Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Sassari: novità tra i banchi del Consiglio
Red 11 luglio 2018
Ieri, si è votata la surroga dei consiglieri comunali Clemente Niccolò Lucchi e Giampaolo Manunta, rispettivamente con Giuseppe Palopoli e Salvatore Antonio Dau. Poi, si è votata la convalida dell´elezione di questi ultimi
Sassari: novità tra i banchi del Consiglio


SASSARI – Nella seduta di ieri (martedì) del Consiglio comunale di Sassari, è stata votata la surroga dei consiglieri comunali Clemente Niccolò Lucchi e Giampaolo Manunta, rispettivamente con Giuseppe Palopoli (noto Peppino) e Salvatore Antonio Dau. Poi, è stata votata la convalida dell'elezione di questi ultimi. Entrambi i punti sono stati approvati all'unanimità.

Subito dopo, è stata approvata a maggioranza la ratifica di una variazione al bilancio di previsione 2018-2020, adottata in via d'urgenza dalla Giunta comunale il 12 giugno 2018. Sempre a maggioranza, è arrivato l'ok per il riconoscimento di legittimità di un debito fuori bilancio nell'esercizio finanziario 2018, dopo una sentenza del giudice di pace di Sassari (425,58euro). Approvato all'unanimità il nuovo statuto comunale.

Inoltre, sono state discusse mozioni ed interpellanze. Approvata all'unanimità la mozione del consigliere Sanna su “Partoanalgesia e possibilità di scelta delle mamme gestanti”. Poi, spazio all'interpellanza del consigliere Alivesi sul “Bando gestione parcheggi proprietà comunale” ed all'interrogazione della consigliera Arcadu sul “Riconoscimento e operatività figura Disability manager”.
Commenti
14:21
Pubblicata dal Servizio gare e contratti del Comune di Alghero la nuova manifestazione d’interesse per la rinascita della struttura e al definitivo rilancio Palazzo dei congressi di Maria Pia
21/1/2019
Sulle risorse finanziarie relative alle leggi regionali 8/1999, 9/2004 e 20/1997 si chiede la possibilità di intervenire con un’integrazione dei Fondi regionali, al fine di garantire l’intera copertura del fabbisogno che, come ben rappresenta il trend di spesa verificabile dalla rendicontazione dell’ultimo biennio, supera il milione di euro annuo
© 2000-2019 Mediatica sas