Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Barisardo: doppio arresto per droga
Red 13 luglio 2018
Dopo giorni di osservazione e appostamenti due giovani sono stati sorpresi mentre stavano irrigando trentasette piante di marijuana in vasi, ben celate tra gli alberi di una pineta in località Foddini
Barisardo: doppio arresto per droga


BARISARDO - Con l’arrivo della stagione estiva, aumentano le coltivazioni illecite di cannabis. Dopo giorni di osservazione ed appostamenti, due giovani sono stati sorpresi mentre stavano irrigando trentasette piante di marijuana in vasi, ben celate tra gli alberi di una pineta in località Foddini.

Le piante, delle qualità “nana” erano alte tra i 50centimetri ed il metro e mezzo, già in maturazione e con infiorescenze. L’irrigazione avveniva in maniera rudimentale attraverso taniche di acqua che venivano portate con frequenza quotidiana.

Colti sul fatto, un 35enne e un 30enne, entrambi di Barisardo, non hanno opposto resistenza. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di sequestrare circa 70grammi di infiorescenze di cannabis, un bilancino di precisione e settantacinque semi di canapa. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni su disposizione della Procura di Lanusei, in attesa dell’udienza di convalida.
18/7/2018
La giovane algherese è stata notata dai militari in borghese mentre, ieri sera, si trovava in Piazza dei Mercati e, alla vista di altre pattuglie in divisa, si era allontanata velocemente
19/7/2018
I Carabinieri della Stazione di La Maddalena sono intervenuti in un bar di Piazza XXIII febbraio, perché alcuni turisti avevano chiesto aiuto vedendo una brasiliana che, in evidente stato di ebrezza ed in preda all’ira, stava colpendo a calci tutti gli arredi del bar e se la stava prendendo anche con gli altri avventori, lanciandogli contro tutto ciò che trovava a portata di mano, fino a colpirne uno al volto con un fermatovaglioli
19/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Nurri, da tempo impegnati in un’attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati riconducibili agli stupefacenti, hanno tratto in arresto un 25enne della zona per il reato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti
© 2000-2018 Mediatica sas