Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaOpereImpasse Sassari-Alghero: occhi puntati su Toninelli
Red 15 luglio 2018
«Ho chiesto un incontro al nuovo Governo e interessato la deputata locale Paola Deiana che ha sottoposto la memoria che le ho inviato al ministro», dichiara il sindaco di Alghero Mario Bruno. A rischio 150milioni di euro già stanziati
Impasse Sassari-Alghero: occhi puntati su Toninelli


ALGHERO - Il progetto ancora fermo sul tavolo della Commissione per la Valutazione d'impatto ambientale, i giorni passano e la dead line del 31 dicembre, quando andranno in fumo i 150milioni di euro reperiti grazie al Decreto SbloccaItalia dal Governo Renzi, che si avvicina sempre di più. Il rischio di non vedere realizzato il primo lotto della Sassari-Alghero è alto e porta il sindaco Mario Bruno ad intervenire, chiedendo lumi al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

«Cosa sta succedendo? Realizzato da sei mesi il nuovo tracciato dell’Anas – si interroga il primo cittadino algherese - che sostanzialmente elimina lo svincolo a racchetta del precedente progetto e riduce notevolmente l’impatto ambientale (come chiesto dal Ministero dell'Ambiente), tracciato approvato dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici, con parere favorevole di Comune e Regione, si è nella fase della Valutazione d’Impatto ambientale. Se è tutto ok, si ritorna al Cipe e si appalta da parte dell’Anas».

«Ma attenzione – è l'allarme lanciato da Bruno - se non si appalta entro il 31 dicembre, si perdono i fondi dello SbloccaItalia, messi dal Governo Renzi (fino al 2014 il progetto, lo ricordo, non aveva copertura). Molte arterie stradali sono in lista d’attesa senza copertura, anche di città importanti d’Italia. E questo mi preoccupa. Mi preoccupa soprattutto il fatto paradossale che il Ministero dei Beni culturali considera la Sassari Alghero una strada nuova sottoposta ai vincoli del Ppr, mentre la Regione che ha fatto il Ppr esprime parere favorevole». Insomma, barriere burocratiche da superare per ottenere un servizio che collegherebbe con più rapidità e sicurezza Alghero al capoluogo provinciale.

La ricetta del sindaco Bruno è chiara e, almeno apparentemente, semplice: «Si deve sbloccare subito l’iter e il Governo Conte in ogni caso deve mettere al riparo le risorse, come aveva fatto il ministro Delrio negli anni scorsi. Ho chiesto un incontro al nuovo Governo e interessato la deputata locale Paola Deiana che ha sottoposto la memoria che le ho inviato al Ministro Toninelli. Naturalmente, seguo, seguiamo, con attenzione, passo passo», conclude il primo cittadino algherese.

Nella foto: il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas