Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresAmbienteSicurezza › Antincendio all´Asinara: Forestas attiva da venerdì
M.P. 18 luglio 2018
Come previsto dalle esigenze del Piano regionale antincendi, definite anche sulla base dell´andamento meteorologico, all´Asinara da venerdì 20 luglio entra in operatività anche la squadra di Forestas che sarà presente sull´isola con la massima copertura
Antincendio all´Asinara: Forestas attiva da venerdì


PORTO TORRES - Come previsto dalle esigenze del Piano regionale antincendi, definite anche sulla base dell'andamento meteorologico, all'Asinara da venerdì 20 luglio entra in operatività anche la squadra di Forestas che sarà presente sull'isola con la massima copertura.

La macchina antincendi per la tutela ambientale dell'area naturale protetta che è sede del parco nazionale si muove in ritardo. Dalla Regione fanno sapere che «la presenza del Corpo forestale è stata sinora quotidiana, grazie alle due motovedette della base navale di Porto Torres e del reparto dell'isola. In caso di incendi, inoltre, può arrivare in quindici minuti dalla vicina base di Anela uno degli elicotteri antincendi su richiesta del Corpo forestale, che coordina le operazioni di spegnimento della flotta aerea regionale e nazionale e monitora le squadre d’intervento a terra».

Nel frattempo il personale dell'Agenzia «ha svolto tutta l'attività preparatoria sistemando la viabilità rurale per liberare dalle erbacce l'accesso alla vedetta», afferma l'assessore all'Ambiente, Donatella Spano «grazie alla riorganizzazione del personale, basata sugli indirizzi di maggiore efficienza ed efficacia di intervento, viene garantita sull'isola una presenza mirata delle risorse umane in grado di svolgere la migliore tutela ambientale tutti i mesi dell'anno».
14:37
Oltre 158 ordinanze notificate, 42 proprietari che ottemperano e 40 interventi in fase di esecuzione, 1.065 attività di decoro urbano messe in campo in due anni dalla Polizia locale. E per chi non ha voluto rispettare la normativa, sono partite 8 denunce, per inosservanza dei provvedimenti dell´Autorità. Controllate 150 abitazioni
17/10/2018
L’ordigno, del tipo carica di lancio da 75millimetri, è stato rinvenuto nelle acque a sud–sud/est dell’isola di Figarolo, vicino al sito di immersione “Il Presepe”, ad una distanza di circa 20metri dalla costa e ad una profondità di circa 4,5metri
18/10/2018
In questi giorni, la Regione autonoma della Sardegna si è immediatamente adoperata con i suoi uffici alla ricognizione dei luoghi ed alla stima dei danni provocati dall´evento calamitoso del 10 ottobre, sia come supporto ai Comuni, sia come valutazione dei danni arrecati alle opere idrauliche di sua competenza nei territori colpiti dall’alluvione
© 2000-2018 Mediatica sas