Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAnziani › Pericolo crolli, chiuso l´ultimo piano del Centro Anziani
Red 18 luglio 2018
Firmata dal sindaco di Alghero l´ordinanza d´inagibilità statica dell´ultimo piano del Centro Residenziale Anziani. Ospiti trasferiti in altre stanze. Mario bruno sollecita la Regione: servono investimenti per l´adeguamento strutturale. Lettera a Balzarini
Pericolo crolli, chiuso l´ultimo piano del Centro Anziani


ALGHERO - Firmata questa mattina (mercoledì) dal sindaco Mario Bruno l'ordinanza d'inagibilità statica dei locali all'ultimo piano del Centro Residenziali Anziani di Alghero, a seguito del sopralluogo congiunto effettuato dai competenti uffici comunali. Constatato il parziale cedimento del soffitto di un bagno all'interno della stanza di un ospite al terzo piano della struttura.

«Ne consegue che alcuni ospiti sono stati provvisoriamente trasferiti di stanza, riservando loro una soluzione dignitosa ed in linea con gli standard qualitativi erogati» riporta la nota stampa di Porta Terra. Nel frattempo lo stesso Sindaco e l'assessore ai Servizi Sociali hanno reiterato i solleciti già indirizzati all'assessorato regionale alle Opere Pubbliche, affinchè possa predisporre un finanziamento mirato alla riqualificazione strutturale del complesso.

«Nonostante i numerosi lavori di messa in sicurezza eseguiti anche di recente con fondi da bilancio comunale, infatti, la struttura realizzata e gestita dalla Regione Autonoma della Sardegna fino agli anni Novanta, necessita d'importanti investimenti» sottolineano dagli uffici comunali. Da allora il complesso edilizio è stato sottoposto nel tempo a vari appalti di manutenzione straordinaria, tutti banditi dal Comune di Alghero, riguardanti il rifacimento delle coperture e delle facciate, la costruzione di nuovi locali per gli uffici assistenza, oltre all'adeguamento degli impianti alle più recenti normative.

Nella foto: il Cra di Alghero
Commenti
16:55
“Era già tutto previsto” cantava il grande Riccardo Cocciante, e così potremmo dire della decisione presa tre giorni fa, a notte fonda, dal Consiglio Comunale di Alghero riunito in seconda convocazione. Già da quel 21 luglio, subito dopo il crollo del tetto, era chiaro che l’unica ipotesi presa in considerazione fosse quella di non ristrutturare l’immobile di viale della Resistenza, e questo nonostante le indicazioni contenute nel verbale di sopralluogo dei VV.FF
16/10/2018
Siamo comunque certi che il tempo ci dirà se abbiamo visto giusto. Saranno i diretti interessati, domani, i nostri unici giudici. Solo loro potranno dirci se gioire di questa nuova destinazione, e soprattutto, se quei consiglieri comunali ci avevano visto giusto
15/10/2018
«Optare per una nuova struttura i cui tempi di realizzazione saranno decisamente lunghi e, certamente, andranno ben oltre i 3 anni ottimisticamente previsti, piuttosto che scegliere di ristrutturare e mettere a norma il “vecchio” Centro residenziale di viale della Resistenza è profondamente sbagliato»
16/10/2018
Nei giorni scorsi il consiglio comunale ha approvato una risoluzione, la quale impegna il sindaco e la giunta a procedere alla Progettazione e costruzione di un nuovo centro residenziale per Anziani a Fertilia nel terreno attiguo all’attuale Ostello
15/10/2018
Presa di posizione di Andrea Montis, portacolori ad Alghero dei Riformatori Sardi, che parla di «mancanza di rappresentatività» della maggioranza consiliare guidata dal sindaco Mario Bruno
© 2000-2018 Mediatica sas