Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAnzianiCra inagibile, Lega preoccupata
A.S. 18 luglio 2018
«Si sono contratti una serie di mutui per milioni di euro per finanziare opere decisamente meno prioritarie rispetto a quella di garantire un servizio dall´elevato valore sociale» denuncia il consigliere comunale della Lega ad Alghero, Michele Pais
Cra inagibile, Lega preoccupata


ALGHERO - «Si sono contratti una serie di mutui per milioni di euro per finanziare opere decisamente meno prioritarie rispetto a quella di garantire un servizio dall'elevato valore sociale, come quello di assistenza ed accoglienza agli anziani. Si sono vendute grandi parti del patrimonio immobiliare algherese (fra tutti il mercato civico di Sant'Agostino per circa 1 milione e mezzo di euro) ma neanche un centesimo si è pensato di investire nelle opere di ristrutturazione del Cra».

Lo denuncia Michele Pais, consigliere comunale della Lega ad Alghero in seguito alla firma da parte del sindaco dell'ordinanza di inagibilità e sgombero dell'ultimo piano del complesso residenziale [LEGGI]. Pais sottolinea come «oggi i nodi vengaono al pettine e la cattiva amministrazione della Giunta Bruno rischia di causare la chiusura del Cra, fiore all'occhiello dell'assistenza pubblica agli anziani in Sardegna».

Come Lega attiveremo una serie di iniziative sia in Consiglio comunale ma anche fisicamente sul posto, per scongiurare una simile e nefasta evenienza annunciano Michele Pais, già assessore alle Finanze in città, e Giorgia Vaccaro, coordinatrice cittadina di Lega Salvini Premier. Prima manifestazione prevista per la mattina di giovedì.

Foto d'archivio
Commenti
17:20
Ciò che stupisce è invece lo stato di prolungata incuria che ha portato a un progressivo decadimento della struttura e a una ridotta funzionalità del servizio derivante anche dall´inopportuna presenza di uffici comunali, i quali con maggiore razionalità si sarebbero dovuti ubicare in immobili comunali concessi improvvidamente a terzi, quasi sempre a titolo gratuito
17/10/2018
“Era già tutto previsto” cantava il grande Riccardo Cocciante, e così potremmo dire della decisione presa tre giorni fa, a notte fonda, dal Consiglio Comunale di Alghero riunito in seconda convocazione. Già da quel 21 luglio, subito dopo il crollo del tetto, era chiaro che l’unica ipotesi presa in considerazione fosse quella di non ristrutturare l’immobile di viale della Resistenza, e questo nonostante le indicazioni contenute nel verbale di sopralluogo dei VV.FF
18/10/2018
I portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, intervengono sulla «infausta decisione di costruire un nuovo Centro per gli anziani, abbandonando all´incuria il vecchio stabile»
© 2000-2018 Mediatica sas