Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAeroporto › Alghero, Olbia, Cagliari: sciopero in pista
Red 19 luglio 2018
I lavoratori Techno Sky di Alghero, Olbia e Cagliari costituiranno un presidio sindacale che potrà essere contattato dagli Enti preposti nel caso in cui non siano garantiti i diritti dei cittadini previsti e tutelati dalla legge
Alghero, Olbia, Cagliari: sciopero in pista


ALGHERO – Venerdì 20 luglio, il personale della Techno Sky sciopererà per chiedere l’internalizzazione della società in Enav (eliminando doppi Consigli di amministrazione, clientele e sprechi), migliori condizioni di sicurezza per i lavoratori e per i cittadini, un piano di assunzioni che metta fine alla drammatica carenza di organico negli aeroporti, investimenti infrastrutturali negli apparati e nei sistemi di gestione. I lavoratori Techno Sky di Alghero, Olbia e Cagliari costituiranno un presidio sindacale che potrà essere contattato dagli Enti preposti nel caso in cui non siano garantiti i diritti dei cittadini previsti e tutelati dalla legge.

«Da anni, le lavoratrici e i lavoratori Techno Sky, grazie alla loro professionalità, sopperiscono alle carenze organizzative e progettuali dell’azienda, facendosi carico della situazione e cercando di dare il massimo per il cliente. Oggi questa situazione è divenuta insostenibile, di fronte a un’azienda che si dimostra attenta solo ai numeri», dichiara Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale Fiom Cgil, del gruppo Techno Sky/Enav.

«Le carenze aziendali stanno pregiudicando il servizio, la sicurezza sul lavoro e tutta l’organizzazione, con errori e omissioni che diventano sempre più gravi e insopportabili. Per tali motivi, i lavoratori sciopereranno il 20, nella convinzione che un’azienda a capitale pubblico, quindi di tutti i cittadini, non possa continuare a essere gestita in questo modo. Come Fiom – conclude il dirigente sindacale - chiederemo un incontro al nuovo Governo, al fine di discutere della situazione aziendale e portare alla luce non solo gli ottimi risultati aziendali nei numeri, ma il prezzo al quale questi numeri sono stati ottenuti».
Commenti
18:34
Ieri, si sono registrati disagi nell´aeroporto di Cagliari a causa del maltempo. Voli in ritardo o dirottati sugli scali Riviera del corallo (in arrivo da Milano Linate), Catania, Palermo e Trapani
© 2000-2018 Mediatica sas