Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioniRegionarie: un´algherese aspirante Governatore
M.V. 1 agosto 2018
Alla fine potrebbero non esserci sorprese: sono quattro i candidati alla presidenza nelle Regionarie del Movimento 5 Stelle su Rousseau. Ma tutto lascia pensare che la spunterà l´ex sindaco di Assemini e attuale coordinatore del partito, Mario Puddu. Ci sarà però da attendere ottobre quando è prevista la sentenza nel processo in corso nel tribunale di Cagliari
Regionarie: un´algherese aspirante Governatore


CAGLIARI - Mario Puddu (nella foto), Maria Rita Monagheddu, Luca Piras e Anna Sulis. Sono i quattro candidati sardi alla presidenza nelle Regionarie del Movimento 5 Stelle su Rousseau (non è dato sapere se ci fossero altri attivisti in corsa che all'ultimo momento i vertici romani hanno escluso dalla corsa). Oltre a Mario Puddu, dato da tutti con la candidatura in pectore, già coordiantore regionale della campagna elettorale alle elezioni politiche, compare anche l'algherese Maria Rita Monagheddu.

56enne, è dirigente della Regione, attualmente in servizio nell’assessorato al Lavoro. Ma ha lavorato anche nell’ex Ersat e nell’agenzia Laore. Nata ad Alghero, Monagheddu scrive nell'autocandidatura di non avere esperienza politica, «a parte la simpatica esperienza di partecipare in questi mesi alla riflessione-redazione del programma a cinque stelle per la nostra Regione, nel campo dell’agricoltura, della pesca, e del lavoro».

Sul perché della candidatura ha le idee chiare: «Data la mia abitudine ad affrontare nuovi impegni sfidanti, presento questa dichiarazione di disponibilità per dare una mano a costituire e far funzionare una squadra che possa, con modalità diverse da quelle che la Sardegna ha conosciuto finora, restituire speranza e dignità alla mia Regione, ai sardi, e ai nostri giovani che sono rimasti qui o che sperano di tornare». Nel momento in cui questo obiettivo sarà affidato alla persona più valida, ne sarò molto contenta - sottolinea l'aspirante governatore algherese - se invece mi sarà affidato, non lo porterò avanti da sola neanche per un minuto.

Gli altri due contendenti sono il professore associato di Finanza aziendale all’università del capoluogo, Luca Piras, 51 anni di Cagliari, e Anna Sulis, 56 anni, di Quartu Sant’Elena dipendente regionale: lavora all’agenzia per il lavoro Aspal. Alla fine potrebbero non esserci sorprese: tutto, infatti, lascia pensare che la spunterà l'ex sindaco di Assemini, molto vicino all'establishment di Grillo. Ci sarà però da attendere ottobre quando è prevista la sentenza nel processo in corso nel tribunale di Cagliari (il Pm ha chiesto un anno di condanna).
Commenti
9:21
Sono 390 mila i sardi chiamati ai seggi. Alle 12, l'affluenza ad Alghero è al 19,91percento, Sassari al 15,42 e Cagliari al 15,06. Lo spoglio comincerà subito dopo la chiusura dei seggi e dovrà essere completato entro le dodici ore successive. Sul Quotidiano di Alghero la diretta
13/6/2019 video
Nel febbraio scorso la sua visita con l´annuncio dello sblocco degli impedimenti e il via libera all´ultimo lotto della Sassari-Alghero ancora da completare, poi la decisione del Governo di commissariare le opere. Oggi Danilo Toninelli, in tour elettorale ad Alghero per sostenere il candidato Roberto Ferrara, conferma il suo impegno per il completamento della 4 Corsie e della Sassari-Olbia. Le sue parole
14/6/2019 video
«Tornerò per vedere come gli sta la fascia tricolore», ha promesso la leader nazionale di Fratelli d´Italia, che questa mattina ha tenuto un breve comizio in Piazza Pino Piras, ad Alghero, accanto al candidato sindaco della Coalizione di Centrodestra. Ecco il suo intervento davanti ai microfoni del Quotidiano di Alghero
© 2000-2019 Mediatica sas