Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Catturato marocchino evaso
Red 11 agosto 2018
Il 27enne era evaso dalla Casa di reclusione di Mamone ieri mattina ma, dopo ventiquattro ore, è stato ritrovato dalla Polizia Penitenziaria e riaccompagnato in carcere, dove stava scontando una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti
Catturato marocchino evaso


NUORO – Ieri mattina (venerdì), un 27enne detenuto di nazionalità marocchina è evaso dalla Casa di reclusione di Mamone. Le ricerche sono scattate immediatamente. Prima della conta generale, l'uomo è evaso dalla Colonia agricola, dove stava scontando una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti e, pare, anche furto e rapina. Il personale di Polizia Penitenziaria in servizio e non si è subito mobilitato mettendo vari posti di blocco nei paesi limitrofi, mentre altri si appostavano in svariati tratti di strade sterrate.

Le ricerche e le operazioni di appostamento sono durate circa ventiquattro ore, quando l’obiettivo è stato raggiunto. Non poteva essere altrimenti, vista l’imponente mobilità di poliziotti penitenziari che non hanno dato tregua al fuggitivo. Alle operazioni, ottimamente coadiuvate dal comandante di Reparto, l'ispettore capo Michele Ferraro, con l'spettore Cosimo Ortu ed il sovrintendente capo Angelino Mastrone, hanno partecipato i poliziotti penitenziari del Reparto della Casa di reclusione di Mamone e i poliziotti del Reparto a cavallo della stessa Colonia.

«Un ottimo lavoro e per questo va il nostro plauso ai colleghi e ci auguriamo la giusta attenzione da parte dell’amministrazione penitenziaria, che sa in che condizioni si lavora presso la Colonia agricola di Mamone. Il personale, che è sotto organico . Sottolinea il segretario generale aggiunto Giovanni Villa - non permette un controllo continuo dei detenuti e a volte capita che qualcuno tenti la fuga, ma prontamente viene catturato e questo grazie allo spirito di collaborazione che vi è tra il personale. L’amministrazione aiuti questi poliziotti iniziando a non inviare più detenuti non conformi a quelle che sono le linee guida che servono per l’assegnazione dei detenuti appunto nelle nostre colonie agricole. Ultimamente, molti detenuti assegnati non sono infatti idonei, tante che molti di questi sono problematici e molti sono sottoposti a cure con ansiolitici. Ancora chiediamo che si tenga conto del poco personale di Polizia presente», conclude Villa.
15/12/2018
Al via ieri in Tribunale a Sassari il processo a carico dell´ex vicesindaco e assessore di Alghero, Antonello Usai. In aula anche Antonello Cuccureddu. A giudizio con loro il dirigente Mulas, il dipendente comunale Chessa e due membri della commissione, Corona e Calisai
15/12/2018
Venerdì mattina, gli agentii del Posto di Polizia ferroviaria di Chilivani hanno denunciato un 52enne. L’uomo, mentre si trovava a bordo del treno Cagliari-Olbia, ha lamentato un malore pretendendo che il capotreno effettuasse una fermata nella stazione di Bonorva, sosta non prevista nell’itinerario di quel convoglio
15/12/2018
Continua la lotta al sommerso d´azienda nella rete delle Fiamme Gialle del Comando provinciale di Sassari oltre 1,85milioni di euro sottratti al Fisco
15/12/2018
Ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato di Sassari hanno proceduto alla notifica dell’avviso di conclusione delle indagini nei confronti di nove persone, nell’ambito di un procedimento penale instaurato a seguito del sequestro di una vasta piantagione di canapa indiana, nelle campagne di Sassari, che portò all’arresto dei due “custodi”, nel luglio 2017
14/12/2018
Il Nucleo di Polizia Economico finanziaria di Cagliari ha eseguito tre controlli antiriciclaggio nei confronti di altrettanti professionisti operanti nel capoluogo
14/12/2018
Su disposizione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano, questa mattina, il Nucleo Investigativo provinciale ambientale e forestale del Corpo forestale di Oristano ha proceduto al sequestro preventivo di una residenza abusiva. Tre le persone indagate
14/12/2018
I Carabinieri della Compagnia di Jerzu, con i Cacciatori Eliportato Sardegna di Abbasanta, durante i continui servizi di rastrellamento delle campagne e di controllo degli ovili, hanno trovato, accuratamente nascosto nella vegetazione, un fucile semiautomatico in ottime condizioni, con matricola abrasa, e cartucce
© 2000-2018 Mediatica sas