Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaSoccorsi › Tragedia in mare a Castelsardo: morti due diportisti
Mariangela Pala 11 agosto 2018
La guardia Costiera di Porto Torres recupera i corpi di due diportisti nello specchio acqueo antistante del Villaggio Rasciada nel Comune di Castelsardo
Tragedia in mare a Castelsardo: morti due diportisti


CASTELSARDO - Nella mattinata odierna, la sala operativa della Guardia Costiera di Porto Torres è stata allertata sul numero di emergenza 1530 circa la presenza di un ‘imbarcazione semisommersa in località “Rasciada” nel comune di Castelsardo a circa 150 mt dalla costa. Il personale della Guardia Costiera di Porto Torres dopo aver inviato in loco i militari dell’ufficio dipendente di Castelsardo e la motovedetta CP 810, unità specializzata in attività di soccorso, ha accertato la presenza del natante semiaffondato, verificando altresì, in prossimità della costa, il corpo senza vita di un uomo.

Contattati, prontamente, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, si è successivamente ispezionato il relitto, costatando la presenza di un ulteriore corpo senza vita. Dalle prime sommarie informazioni acquisite, i due deceduti sono due medici sassaresi in pensione di circa 70 anni che erano intenti in un’attività di pesca, in una zona della costa caratterizzata dalla presenza di secche e scogli affioranti. I due, che erano soliti svolgere attività di pesca notturna, erano partiti al tramonto dal porto di Castelsardo, dove la barca era usualmente ormeggiata.

Dopo il recupero i corpi sono stati trasportati verso il porto di Castelsardo, dove per i primi accertamenti sono intervenuti il medico legale, i Carabinieri della locale stazione e i militari della Guardia Costiera, a disposizione della Magistrato di turno. L’imbarcazione è, invece, stata recuperata e rimorchiata sempre nel porto di Castelsardo, grazie all’intervento di un mezzo nautico del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. La Capitaneria di Porto ha avviato un’inchiesta amministrativa al fine di accertare le cause del sinistro marittimo.
15/10/2018
Operazione di recupero e soccorso in mare di un´imbarcazione da parte di una motovedetta dell’Esercito di stanza nel Primo Reggimento Corazzato di Teulada
© 2000-2018 Mediatica sas