Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Coppa Italia: Cagliari batte Palermo e va avanti
Red 12 agosto 2018
I rossoblu si impongono per 2-1 e si qualifica per il quarto turno della competizione nazionale, dove sfideranno il Chievo Verona, vincente 1-0 sul Pescara. La sfida del Sardegna Arena è stata risolta da una doppietta di Pavoletti. Inutile il penalty di Nestorovski
Coppa Italia: Cagliari batte Palermo e va avanti


CAGLIARI - Il Cagliari si impone per 2-1 sul Palermo. e si qualifica per il quarto turno della competizione nazionale, dove sfiderà il Chievo Verona, vincente 1-0 sul Pescara. La sfida del Sardegna Arena è stata risolta da una doppietta di Pavoletti. Inutile il penalty di Nestorovski.

PRIMO TEMPO. Pronti-via e Pavoletti si vede ribattere una deviazione sottomisura. Subito dopo, Cigarini dalla bandierina, Ceppitelli anticipa tutti, ma Brignoli è attento. Al 5', punizione di Barella e Brignoli si salva in due tempi. Al quarto d'ora, Barella vede Brignoli fuori dai pali e prova a beffarlo, ma il portiere ritrova la posizione. Un minuto dopo, il portiere smanaccia un traversone di Pavoletti, poi Bellusci salva sul Diego Farias. Al 17', corner di Cigarini, Ceppitelli trova l'incornata, ma la mira è troppo alta. Al 28', Brignoli deve uscire di testa per anticipare Diego Farias. Due minuti dopo, il Cagliari passa in vantaggio: una conclusione da fuori area di Cigarini viene contrata dalla difesa, si avventa sulla sfera Pavoletti, che insacca. Al 37', ammonito Rajkovic. Passano quattro minuti ed è giallo per Cigarini. Dopo un minuto di recupero, si va negli spogliatoi sull'1-0 Cagliari.

SECONDO TEMPO. Le due compagini ripropongono gli stessi ventidue che hanno disputato la prima frazione di gioco. Al 48', Nestorovski cerca il primo palo, ma Cragno salva tutto. Tre minuti dopo, Lykogiannis interviene in scivolata e tocca con un braccio il rasoterra di Trajkoviski: per Valeri è calcio di rigore. Va sul dischetto Nestorovki, che firma l'1-1. Al 53', girata di Diego Farias, ma Brignoli respinge con i piedi. Quando scocca l'ora di gioco, il portiere ospite si salva in due tempi su Faragò. Primi cambi del match un minuto dopo, con Moreo per Balogh tra i siciliani. Mister Maran risponde con Sau per Diego Farias. Al 62', ammonito Murawski. Dieci minuti dopo, arriva la rete che decide la qualificazione: Pavoletti, innescato da Lykogiannis, entra in area dalla sinistra e infila la sfera tra le gambe di Brignoli in uscita. Al 76', Embalo subentra a Murawski. Due minuti dopo, il Cagliari risponde con Bradaric per Cigarini. A cinque minuti dalla fine, Pavoletti cede il posto a Cerri. All'87', Trajkovski cerca il colpo a giro, ma la sfera è di poco alta. Subito dopo, deviazione decisiva di Cragno in corner sulla conclusione di Rajkovic innescato da Nestorovski. Allo scadere, lo stesso Nestorovski ha la palla buona, ma non inquadra lo specchio della porta. L'arbitro concede cinque minuti di recupero. Proprio al 95', il traversone di Trajkovski trova l'incornata di Moreo, che centra il palo. La palla rimbalza sulla schiena di Cragno ed è Faragò a spazzare nei pressi della linea di porta. Il Cagliari può festeggiare la qualificazione.

CAGLIARI-PALERMO 2-1:
CAGLIARI: Cragno, Faragò, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis, Castro, Cigarini (33'st Bradaric), Barella, Ionita, Pavoletti (40'st Cerri), Diego Farias (16'st Sau). Allenatore Rolando Maran.
PALERMO: Brignoli, Salvi, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta, Murawski (31'st Embalo), Jajalo, Fiordilino, Trajkovski, Nestorovski, Balogh (16'st Moreo). Allenatore Bruno Tedino.
ARBITRO: Paolo Valeri di Roma.
RETI: 30' Pavoletti, 6'st Nestorovski (rig.), 27'st Pavoletti.

Nella foto: Leonardo Pavoletti, sua la doppietta vincente
Commenti
22:30
Al Castellani di Empoli, i rossoblu cedono i tre punti all'Empoli che, con una rete per tempo, festeggia il ritorno nella massima serie grazie a Krunic e Caputo
© 2000-2018 Mediatica sas