Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaMusica › Ambra Pintore apre Voci d´Europa a Porto Torres
M.P. 21 agosto 2018
Si alza il sipario sul Festival "Voci d´Europa" in una location diversa e speciale: sarà Ambra Pintore con la sua band ad inaugurare la trentacinquesima edizione, con un concerto che si terrà sabato 25 agosto, alle ore 22:00, nel piazzale di via delle Vigne
Ambra Pintore apre Voci d´Europa a Porto Torres


PORTO TORRES - Si alza il sipario sul Festival "Voci d'Europa" in una location diversa e speciale: sarà Ambra Pintore con la sua band ad inaugurare la trentacinquesima edizione, con un concerto che si terrà sabato 25 agosto, alle ore 22, nel piazzale di via delle Vigne.

L'evento è stato presentato sabato, nella sala Giunta del palazzo comunale, dal Presidente del Coro Polifonico Turritano e della Fersaco, Maria Maddalena Simile, dal Direttore artistico, Laura Lambroni, dall'Assessora alla Cultura, Mara Rassu, e dal Responsabile organizzativo del Festival, Arnaldo Melissa.

È la rassegna corale più longeva della Sardegna. Si concluderà domenica 23 settembre con un omaggio al suo fondatore, il maestro Don Antonio Sanna, nella Chiesa di Cristo Risorto, a Porto Torres, e in serata con il concerto dei cori scolastici nella Basilica di San Gavino. Un anno, il 2018, che fissa un traguardo particolarmente significativo: l’evento darà avvio ai festeggiamenti e alle relative iniziative per il compimento dei sessant’anni di vita dell’Associazione organizzatrice, ovvero il Coro Polifonico Turritano, diretto dal maestro Laura Lambroni. Un traguardo prestigioso, sia in termini di credibilità del progetto, sia in termini di diffusione, condivisione e notorietà. In programma, in onore della XXXV edizione, un ricco cartellone di spettacoli e di concerti.

Parteciperanno formazioni corali provenienti da Ungheria, Genova, Cagliari, Nuoro, Sassari e, naturalmente, Porto Torres. A fare da scenografia all’evento saranno, a Porto Torres, la Basilica di San Gavino e l’Antiquarium Turritano. Ma una serie di iniziative di promozione culturale, sociale e produttiva e di eventi collaterali apriranno la manifestazione, a partire da Agosto e proseguiranno per tutto il mese di Settembre a Castelsardo, Olmedo, a Sassari, a Mamoiada, a Santa Maria Coghinas, a Borutta. Previste anche quest’anno esibizioni riservate all’accoglienza dei cori ospiti negli aeroporti di Alghero e di Olbia.

L’attività corale in Italia coinvolge oltre 150mila persone, favorendo comunicazione, scambi, spostamenti, circuiti turistici. In quest’ottica, dunque, il Festival rappresenta un’opportunità di investimento in un settore culturale in continua crescita. L’intento di Voci d’Europa è, da sempre, la divulgazione della cultura del canto corale per creare ponti solidi tra la Costa e l’interno dell’Isola, favorendo lo scambio e la circolazione di persone e turismo.

Il Festival Internazionale di Musiche Polifoniche “Voci d’Europa” è organizzato dal Coro Polifonico Turritano (Presidente Maria Maddalena Simile), con la direzione artistica del Maestro Laura Lambroni. Presenta le serate la giornalista Luciana Satta.
© 2000-2018 Mediatica sas