Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaAgricoltura › La Coldiretti Cagliari chiede lo stato di calamita
Red 25 agosto 2018
«Per danni maltempo si riconosca lo stato di calamità. Si proceda immediatamente per il ristoro della siccità 2017», chiede il presidente dell´associazione di categoria Efisio Perra
La Coldiretti Cagliari chiede lo stato di calamita


CAGLIARI - Piogge ed umidità stanno flagellando l'agricoltura. Ad essere colpito é soprattutto il sud Sardegna. Le vigne sono tra le più colpite, tra poronospera ed eccessi idrici. Il settore dell'ortofrutta non sta meglio.

Anche qui l'umidità sta facendo prospettare i funghi, i killer della frutta, soprattutto delle pesche che stanno marcendo. Meloni ed angurie stanno soffocando e si stanno spaccando a causa delle violente precipitazioni. Male la raccolta dei pomodori da industria tra le colture più danneggiate dalle piogge degli ultimi giorni.

«È fondamentale dare risposte immediate - sottolinea il presidente di Coldiretti Cagliari Efisio Perra, intervenuto nell'assemblea partecipata promossa dall'Amministrazione comunale di Samassi ieri mattina (venerdì) - Per questo, chiediamo che si riconosca lo stato di calamità, ma si acceleri per far arrivare i ristori della siccità visto che veniamo da due annate, per cause diverse, che hanno messo in ginocchio l'agricoltura del sud Sardegna».
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas