Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaEconomia › Neuromarketing international ad Alghero
Red 29 agosto 2018
Da venerdì 21 a domenica 23 settembre, il Parco naturale di Porto Conte ospiterà il Summer camp, primo laboratorio sul neuromarketing, dove si apprende come mettere il cervello umano al centro dei progetti di marketing aziendali
Neuromarketing international ad Alghero


ALGHERO - Il Neuromarketing international summer camp 2018 è la prima edizione di un evento annuale che l’Associazione italiana di neuromarketing, fondata da Caterina Garofalo e Francesco Gallucci, organizza da venerdì 21 a domenica 23 settembre per promuovere questa disciplina innovativa in Italia. L’evento, ideato da Ainem, propone un modello di formazione innovativo e coinvolgente, rivolto a manager, imprenditori, professionisti, startup, consulenti, neolaureati, che ritengono l’innovazione delle neuroscienze applicate al business una delle leve fondamentali per il futuro delle proprie aziende. La prima edizione del Neuromarketing international summer camp parte con i migliori auspici, avendo avuto il patrocinio di importanti enti regionali e nazionali, tra questi il Parco di Porto Conte, che ospiterà l'evento, l'Assessorato regionale alle Attività produttive, la Camera di commercio di Sassari e la Confcommercio nord Sardegna.

«Le parole chiave dell’evento – dichiara la presidente dell'Ainem Garofalo – saranno connettersi e condividere. Infatti, il Summer camp di Alghero favorirà la condivisione delle conoscenze sul neuromarketing grazie ai contributi scientifici di trenta speakers italiani ed internazionali, tra i quali Vincenzo Russo, Nestor Braidot, Andrea Saletti, Giuseppe Melis, Dalibor Sumiga, e le esperienze dei partecipanti. Le idee ed i contributi di tutti apriranno nuove connessioni e svilupperanno nuove prospettive di pensiero in quattro importanti ambiti applicativi che abbiamo denominato “advertising everywhere”, “people&organization”, “marketing&retail”, “digital life”».

Perchè in Sardegna e perchè in un parco naturale?
«Perchè il cervello lavora meglio in un contesto naturale lontano dalla città, qual è l'ambiente del Parco di Porto Conte, in cui il forte coinvolgimento esperenziale offerto dalla natura e dal paesaggio, favorirà l'apprendimento e la creazione di nuove connessioni. Infatti, come dicono le neuroscienze, le emozioni legate all'esperienza creano memoria. Una delle innovazioni dell'evento consiste nella possibilità per tutti i partecipanti di praticare attività all'aria aperta come yoga, snorkeling, immersioni, trekking, visite guidate e gustare prodotti enogastronomici del territorio».

Perché le aziende sarde dovrebbero partecipare a un evento sul neuromarketing?
«Il Neuromarketing international summer camp – risponde il vicepresidente dell'Ainem Gallucci - è una occasione imperdibile per entrare in contatto diretto con il neuromarketing, un nuovo strumento manageriale considerato dagli analisti più importanti del mondo tra le cinque innovazioni di successo che cambieranno il modo di fare business nei prossimi anni».

E’ importante sottolineare come il Neuromarketing nasca dall’applicazione al marketing delle conoscenze maturate dalle neuroscienze, allo scopo di analizzare più in profondità i processi non-consci che avvengono nella mente del cliente e che influiscono al di sotto della sfera cosciente sulle decisioni di acquisto o sul coinvolgimento emotivo verso un brand. Il Neuromarketing può essere di grande aiuto alle aziende, anche piccole, per valutare in anticipo l’efficacia dei prodotti, dei packaging, della comunicazione omnicanale e social, ottenendo vantaggi in termini di riduzione dei costi di progettazione, di miglioramento delle performance di vendita e di incremento della customer experience. Di questo e di molto altro ancora si parlerà a Porto Conte.
Commenti
20:02
Lo dichiara il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler, presente ieri a Cagliari alla conferenza di servizi per il rilascio dell´autorizzazione unica alla costruzione dell´impianto fotovoltaico nell´area industriale Eni a Porto Torres.
© 2000-2018 Mediatica sas