Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSpettacoloTeatro › Una fiaba di Maria Lai a teatro
Red 1 settembre 2018
Nuovo appuntamento con “Il Grande teatro dei piccoli–Estate 2018” firmato Is Mascareddas. Domani sera, al Teatro Civico di Castello, a Cagliari, andrà in scena “Cammina... cammina... Lucertolina”, della compagnia Fueddu e gestu, con Maura Grussu e Nanni Melis, per la regia di Giampietro Orrù, per un viaggio alla scoperta delle meraviglie della natura
Una fiaba di Maria Lai a teatro


CAGLIARI – S'intitola “Cammina... cammina... Lucertolina” lo spettacolo della compagnia Fueddu e gestu, liberamente ispirato ad una fiaba di Maria Lai e Giuseppina Cuccu, con drammaturgia e regia di Giampietro Orrù, in scena domani, domenica 2 settembre, alle 19, al Teatro Civico di Castello, aCagliari, sotto le insegne de “Il Grande teatro dei piccoli–Estate 2018”, organizzato da Is Mascareddas. Sotto i riflettori, Maura Grussu e Nanni Melis, sulla colonna sonora creata ed eseguita dal vivo da Ottavio Farci e Veronica Maccioni, ripercorrono le avventure di una giovane lucertola che gioca e danza nel sole, per poi cercare un rifugio sotto la pioggia, mentre una lumaca sembra sorridere beffarda al riparo del suo guscio, in un affascinante e poetico affresco della natura.

Una trama semplice, ma ricca di insegnamenti, per una storia ambientata nel bosco, tra mille insidie e pericoli, che attendono l'agile protagonista, così elegante nella sua slanciata silhouette, capace di crogiolarsi immobile nel calore del sole per poi sgusciare via rapida all'improvviso e scomparire tra le pietre o i fili d'erba. Creatura silenziosa ed intrigante, con la sua testa triangolare e la coda appuntita, la lucertolina del racconto si diverte, come una bambina, con i raggi dell'astro diurno per poi spingersi nella tana, forse, di un roditore o di un serpente e di nuovo via, inseguendo una voce lontana, verso nuove esplorazioni e nuove scoperte.

“Cammina... cammina... Lucertolina” è quindi un emozionante viaggio nel fantastico mondo della natura, attraverso lo sguardo mobile e vivace di un animale noto e familiare, eppure selvatico e appartenente alla stirpe antica dei rettili, come la lucertola: un po' come osservare da un insolito punto di vista, attraverso una lente d'ingrandimento, un bosco o un giardino, e ritrovare lo stupore e la meraviglia con un pizzico di suspense tra incontri e imprevisti sempre dietro l'angolo. Una pièce sull'intrecciarsi dell'arte con la vita, un omaggio al talento di Lai, con la mise en scène in lingua sarda e italiana fra cultura popolare e segni del contemporaneo in “una magia di parole, gestualità e musica dal vivo”, che descrive l'incontro tra mondi differenti e diverse sensibilità (quello della lucertola e della lumaca, ma anche dell'artista che amava “giocare” con l'arte con i bambini) di oggi e di ieri.

Nella foto: un momento dello spettacolo
Commenti
12/11/2018
“Azzardopatia–Scommettiamo su di te”, la lotta al gioco d’azzardo patologico va a teatro. L’associazione Crew porta in tour lo spettacolo “Xdente–Quando perdere (non) è un gioco”
© 2000-2018 Mediatica sas