Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaRiti › La Speranza, les Maries 2018: programma
Red 5 settembre 2018
Prosegue la festa religiosa in onore de Les Maries, nella chiesa medioevale di Nostra Signora della Speranza e, fino a venerdì, sono previsti il Rosario, la Novena e la Santa Messa delle 18. Venerdì e sabato, il comitato organizza la festa civile con il patrocinio del Comune di Alghero, della Fondazione Alghero e della Fondazione Banco di Sardegna, in collaborazione con la Plataforma per la llengua e con l’associazione Saber i sabor
La Speranza, les Maries 2018: programma


ALGHERO - Prosegue la festa religiosa in onore de Les Maries, nella chiesa medioevale di Nostra Signora della Speranza e, fino a venerdì 7 settembre, sono previsti il Rosario, la Novena e la Santa Messa delle 18. Venerdì e sabato 8, il comitato organizza la festa civile con il patrocinio del Comune di Alghero, della Fondazione Alghero e della Fondazione Banco di Sardegna, in collaborazione con la Plataforma per la Llengua e con l’associazione Saber i sabor.

Venerdì, alle 20, Saber i sabor propone una nuova competizione gastronomica dei piatti tradizionali “Copaça i plats de la tradició algueresa”, con la partecipazione dell’associazione Ammentu. Per informazioni ed iscrizione, si può telefonare ai numeri 349/5748449 o 347/3455464. I protagonisti dei concerti saranno, alle 21, Claudio Gabriel Sanna e Meritxell Gené (a cura della Plataforma per la llengua) e, alle 22.30, Berto Solinas e Daniela Riu.

Sabato, la giornata inizia con le Sante Messe alle 9 ed alle 10.30. Alle 18, l'appuntamento con la Messa solenne e con la Processione con la benedizione dei campi, accompagnata dalla Banda Musicale A.Dalerci. Alle 20.30, inizia la serata musicale organizzata dall'associazione Plataforma per la llengua con il concerto di “Mans manetes. L’Alguer: Paraules cançons i veus de minyons”, coordinato da Sanna e Serrats. Alle 22, il programma prevede il concerto di Yasmin Bradi e Marc Serrats. La festa sarà conclusa dal dj con musica in catalano.

Quest’anno, la lingua catalana di Alghero è presente in tutti gli spettacoli musicali della festa civile, una delle feste più spontanee e autentiche dell’algheresità, che non ha sofferto la corruzione del turismo di massa. Durante le due serate, sarà aperto il servizio bar con piatti freddi e panini caldi. Il comitato invita la cittadinanza a partecipare alla festa, caratterizzata dall'allegria delle feste popolari.

Nella foto: un'immagine della scorsa edizione
Commenti

© 2000-2018 Mediatica sas