Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariEconomiaUniversità › A Cagliari, il convegno Adeimf
Red 6 settembre 2018
Da venerdì, l’Università ospiterà il convegno dell’Associazione dei docenti di economia degli intermediari, dei mercati finanziari e finanza d’impresa di tutte gli atenei italiani: ai lavori, partecipano anche Gianfranco Torriero, Giuseppe D’Agostino e Magda Bianco
A Cagliari, il convegno Adeimf


CAGLIARI - Venerdì 7 e sabato 8 settembre, si terrà a Cagliari il meeting nazionale dell’Associazione dei docenti di economia degli intermediari, dei mercati finanziari e finanza d’impresa di tutte le università italiane. Si tratta di un evento di grande rilevanza per l’università e rappresenta un’occasione per gli studiosi di banche e finanza per confrontarsi sui temi scientifici maggiormente rilevanti, sui risultati di ricerca più promettenti e sul rapporto università-territorio. La scelta di Cagliari mostra ancora una volta quanto sia apprezzata anche nel resto del Paese la qualità della ricerca dei docenti del capoluogo sardo anche in un settore sempre più decisivo per l'economia italiana.

L'importante convegno, organizzato da Riccardo De Lisa e Luca Piras, docenti del Dipartimento di Scienze economiche e aziendali, si articolerà in due giornate, la prima delle quali (venerdì, alle 14.30, nei locali della Fondazione di Sardegna) dedicata ai temi di maggiore attualità per l’industria bancaria e finanziaria. Prevista la partecipazione, per una tavola rotonda, di qualificati relatori come Francesca Brunori (direttore Credito e finanza, Confindustria Roma), Enrico Duranti (direttore generale Iccrea-BancaImpresa), Pierluigi Monceri (direttore regionale Lazio, Sardegna e Sicilia, Intesa San Paolo) e Gianfranco Torriero (vicedirettore generale dell’Abi).

La seconda giornata (sabato mattina, in Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche) prevede le presentazioni dei più brillanti ricercatori, articolate in diverse sessioni parallele. Durante i lavori (particolarmente fitti e che prevedono una serie di sessioni parallele su vari temi), si svolgerà anche una seconda tavola rotonda, che farà il punto sull’educazione finanziaria e vedrà gli interventi di Magda Bianco (capo del Servizio Tutela dei clienti ed antiriciclaggio della Banca d’Italia), Giovanna Boggio Robutti (direttore generale, Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio), Giuseppe D’Agostino (vicedirettore Consob) e Giovanna Paladino (responsabile Segreteria tecnica di presidenza, direttore e curatore del Museo del Risparmio).

Il Convegno nazionale terminerà negli spazi dell’Orto botanico dell’Università degli studi di Cagliari: ai partecipanti alla prestigiosa iniziativa sarà presentata la Banca del Germoplasma, fiore all’occhiello dell’Ateneo cagliaritano, durante l’evento di apertura del “Mese dell'educazione finanziaria”, a margine della tavola rotonda di chiusura del Convegno nazionale 2018 Adeimf “La strategia nazionale di educazione finanziaria e il ruolo di Adeimf”. L’operatività della Banca del Germoplasma è sostenuta da Banca Generali con l’iniziativa “La Banca che finanzia la Banca”.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas