Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSoccorsi › Alghero piange il corallaro 38enne
A.S. 9 settembre 2018
E´ stato ritrovato il corpo di Dino Robotti, il corallaro algherese di 38 anni disperso dalla mattina di giovedì a circa sei miglia a sud dal porto di Alghero. Rabbia e dolore a Fertilia
Alghero piange il corallaro 38enne


ALGHERO - Ricerche chiuse. E' stato ritrovato dopo tre giorni di ricerche il corpo di Dino Robotti (nella foto), il corallaro algherese di 38 anni disperso dalla mattina di giovedì a circa sei miglia a sud dal porto di Alghero [GUARDA]. Ricerche che si sono rivelate particolarmente complesse ed hanno impegnato a lungo i militarti della capitaneria di porto di Alghero, i Vigili del fuoco e il gruppo sommozzatori di Sassari e Cagliari.

Decisiva la presenza in mare, con l'ausilio delle più evolute attrezzature, della Capitaneria di Porto e dei Vigili del fuoco. Il 38enne era figlio di corallaro, uno dei pochi abilitati in Sardegna per questo tipo di pesca, fiero capostipite della nuova generazione di cacciatori di oro rosso della Riviera del Corallo.

Si era da pochi mesi sposato. Rabbia e commozione tra i numerosi familiari, amici e conoscenti che hanno avuto il piacere di convivere col giovane pescatore. Dino Robotti era membro del Comitato regionale pesca, portavoce della categoria e strenuo sostenitore del divieto all'utilizzo dei Rov per la pesca del corallo.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas