Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Road show Anci, c'è anche Sanna
Red 10 settembre 2018
Sabato mattina, il sindaco di Sassari ha coordinato l’assise promossa dalla Consulta nazionale delle Città medie, nell’ambito della prima edizione del “Download innovation festival”, la conferenza dell’Innovazione tecnologica, dei giovani e delle opportunità, patrocinato dalla Conferenza dei rettori delle università italiane
Road show Anci, c'è anche Sanna


SASSARI - Sabato mattina, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha coordinato l’assise del road show promosso dalla Consulta nazionale delle Città medie dell’Anci, tenutosi a Bergamo nell’ambito della prima edizione del “Download innovation festival”, la conferenza dell’Innovazione tecnologica, dei giovani e delle opportunità, patrocinato dalla Conferenza dei rettori delle università italiane. La quarta tappa del road show, dopo “Sassari città sostenibile”, “Arezzo città della manifattura artistica dell'oro” e “Cosenza città del governo del territorio”, si propone di far conoscere, valorizzare e promuovere l’eccellenza dei territori.

“Bergamo e le Città dell’Innovazione tecnologica” è stato il tema introdotto dal sindaco Giorgio Gori, che dicendo “Innovazione o morte”, ha voluto porre l'accento sulla necessità per i Comuni e per la Pubblica amministrazione di essere contemporanea all’evoluzione digitale e tecnologica. Sanna, presidente della Consulta delle Città medie e pianificazione strategica Anci, è intervenuto ricordando che «la città di Sassari ha messo a disposizione dei cittadini un’applicazione per smartphone, “Municip.io”, che consente di segnalare tempestivamente ogni anomalia nel servizio di raccolta dei rifiuti urbani, inviando direttamente foto geo-referenziate al settore competente che provvede a risolvere il problema e comunicare la soluzione all’utente. Una seconda applicazione a disposizione dei cittadini è quella dedicata al bike sharing».

Sul fronte dei nuovi progetti, il primo cittadino sassarese ha illustrato quelli relativi alla digitalizzazione delle imprese commerciali che operano nei centri storici e del settore culturale, museale e turistico dei Comuni della rete metropolitana del nord Sardegna, recentemente finanziati nell’ambito della programmazione territoriale integrata. «Nel primo caso si tratta – ha proseguito Nicola Sanna – di rendere iperdigitali i negozi di vicinato che accanto alla tradizionale conoscenza e affabilità del negoziante puntino ad incrementare le competenze digitali al fine di rendere un efficiente e innovativo servizio al cliente anche nell'acquisto on line di prodotti a lui graditi e non presenti nella vetrina. Nel secondo progetto tutto il sistema territoriale museale, culturale, artistico e dello spettacolo verrà convogliato in una piattaforma digitale territoriale a disposizione di tutti i turisti o utenti residenti che intendono usufruire dei servizi culturali e ricreativi».

Inoltre, al confronto hanno partecipato Raffaella Florio (capo Dipartimento Città medie e pianificazione strategica Anci), Danilo Moriero (responsabile Comunicazione Anci) ed i sindaci di Arezzo, Campobasso, Pavia, Trento e Reggio Emilia. È intervenuto Elio Gullo, direttore dell’Ufficio per l’innovazione e la digitalizzazione del Dipartimento della funzione pubblica del Ministero per la Pubblica amministrazione. Ha concluso i lavori Antonella Galdi, vicesegretario generale Anci e responsabile dell'Area Innovazione tecnologica.

Nella foto: il sindaco di Sassari Nicola Sanna
Commenti
7:02
La rigenerazione e la gestione condivisa del patrimonio comunale: è questo lo scopo della convenzione che il Comune di Sassari ha stipulato con l´associazione di promozione sociale Labsus
© 2000-2018 Mediatica sas