Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Efficientamento idrico: il decreto Caria
Red 10 settembre 2018
L´assessore regionale dell´Agricoltura Pier Luigi Caria ha firmato il documento per l´integrazione di risorse che salgono da 7 a 12,2milioni di euro. Finanziate tutte le domande ammissibili sul bando 4.3.2 del Psr
Efficientamento idrico: il decreto Caria


CAGLIARI - Tutte le domande dichiarate ammissibili, fra le trentasette presentate per il bando 4.3.2 sull’efficientamento delle reti ed il risparmio idrico, saranno finanziate grazie ad un incremento delle risorse disponibili che passano dai 7milioni iniziali a 12.242.741euro. Il decreto che aumenta la dotazione dei fondi è stato firmato dall’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria, che ha tenuto conto di come gli investimenti su efficientamento delle reti e risparmio idrico rivestano un’elevata importanza strategica per la Sardegna.

Infatti, questi finanziamenti consentono di dotare i diversi territori dell’Isola di un sistema di infrastrutture idriche il più possibile diffuse, così da garantire pratiche agricole sostenibili e produttive. Tutta la graduatoria del bando del Programma di sviluppo rurale 2014-2020, lanciato alla fine dello scorso anno, andrà quindi in scorrimento grazie all’integrazione degli oltre 5,2milioni di euro.

«Valorizzare una risorsa così importante come l’acqua – ha osservato l’esponente della Giunta – è un impegno che la politica deve sempre tenere alto non solo quando si hanno di fronte le emergenze, come la siccità del 2017. Lo scorso anno, per esempio, abbiamo trasferito 30milioni del Fondo di sviluppo e coesione verso i diversi Consorzi di bonifica della Sardegna per finanziare numerosi progetti. Usare bene la risorsa idrica, non disperderla nelle reti e accrescerne l’infrastrutturazione nei campi può garantire alle nostre imprese agricole di programmare le produzioni con maggiore sicurezza e soprattutto a costi accessibili e competitivi», ha concluso Caria.

Nella foto: l'assessore regionale Pier Luigi Caria
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas