Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronacaCafoni estivi, sanzioni a Sassari
Red 10 settembre 2018
«Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto»
Cafoni estivi, sanzioni a Sassari


SASSARI - «I cafoni non vanno mai in vacanza». Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto. Nella circostanza, si è rilevata ancora una volta fondamentale l'azione di supporto offerta dalla locale Compagnia barracellare. Nei mesi estivi, rivelano ironicamente dal Comando, «è proseguito il concorso “il viaggio più lungo della mondezza”: l'utente che occupa la posizione più imbarazzante fino ad oggi, ha percorso 46chilometri per abbandonare i propri rifiuti nella città capoluogo: per questo campione, ai 250euro di sanzione si sommano 22euro di consumi».

Inoltre, «è stata inaugurata la sezione “Esagerati”, che vede ai primi posti: un serbatoio di dimensioni imponenti, abbandonato in Via Ardara: 250euro. Due bustoni contenenti pannoloni contenitivi (oltre cento) utilizzati in una Rsa, gettati illecitamente nei cassonetti: 250euro. Un cittadino francese che svuota un'intera abitazione e abbandona montagne di rifiuti nei cassonetti in assenza di qualsivoglia tipo di differenziazione: 250euro. La condotta più immorale della settimana questa volta vola Oltralpe», continuano i rappresentanti della Polizia Locale.

In questi giorni, i controlli proseguono con sempre maggiore intensità, e ciò grazie alla presenza di agenti diffusa su tutto territorio, sia in borghese, sia in divisa, all'azione capillare di barracelli ed alla collaborazione offerta dalle guardie zoofile dell'Agras; queste ultime. sono impegnate da fine agosto nel contrasto del degrado provocato dalle deiezioni canine. I guadagni delle sanzioni correlate agli illeciti ambientali saranno investiti in strumenti di controllo tecnologici, in equipaggiamento, in campagne di sensibilizzazione.
23/4/2019
Il Tribunale del Riesame ha negato al giovane i domiciliari. Il 18enne algherese accusato di aver ucciso il suo amico Alberto Melone il 5 aprile in un appartamento di Piazza del Teatro dovrà rimanere in carcere fino all´inizio del processo
17:07
Tra marzo ed aprile, il Distaccamento Polizia Stradale di Tempio Pausania, con un raggio di competenza in tutta la provincia di Sassari, ha controllato diverse officine ad Olbia, Oschiri ed Osilo
7:06
Ieri pomeriggio, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertato dalla Security portuale, perché un camperista di origini straniere stava scaricando le acque nere del proprio camper in un tombino di raccolta delle acque piovane in area portuale
22:13
Nelle prime ore di questa mattina, i militari della Stazione di Tortolì e Santa Maria Navarrese sono intervenuti per l´incendio di un chiosco in località Lido delle rose. Le fiamme, che hanno avvolto il locale, sono state domate da una squadra dei Vigili del fuoco di Tortolì
10:55
Le Fiamme gialle della seconda Compagnia hanno individuato un residente nel capoluogo regionale che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relativi a diverse prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2016
22/4/2019
Una barca a vela si è rovesciata a causa del forte vento di scirocco nel Comune di Villaputzu e un turista francese, sbalzato in acqua dalle onde, è morto annegato
22/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato un residente che ha presentato una domanda finalizzata all’ottenimento del gratuito patrocinio con dati reddituali non veritieri
© 2000-2019 Mediatica sas