Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Sarroch: massaggiatrice cinese nei guai
Red 14 settembre 2018
Sul litorale di Domus de Maria, in località Chia, i finanzieri della Tenenza di Sarroch hanno individuato una 50enne cinese intenta ad esercitare la professione di massaggiatrice senza averne alcun titolo
Sarroch: massaggiatrice cinese nei guai


SARROCH – Durante le quotidiane attività di controllo dei litorali, i finanzieri della Tenenza di Sarroch hanno effettuato ulteriori interventi per contrastare l’abusivismo commerciale. Sul litorale di Domus de Maria, in località Chia, i militari hanno individuato una 50enne cinese intenta ad esercitare la professione di massaggiatrice senza averne alcun titolo. Alla donna, oltre alla segnalazione alla Procura della Repubblica di Cagliari, sono stati sequestrati i prodotti utilizzati per i massaggi e la somma di 30euro appena ricevuta dal cliente.
15:46
Prosegue la lotta alle manomissioni di contatori di energia elettrica e della rete idrica, da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro, che ogni giorno sono impiegati in un capillare controllo del territorio per garantire il rispetto della legge ed al contrasto dei reati comuni
13:53
Nel corso di mirati servizi di controllo, i Carabinieri della compagnia di Porto Torres hanno arrestato L.G., 31enne sassarese già con precedenti per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
22/9/2018
I militari della locale Stazione durante un posto di controllo, hanno fermato un 50enne del posto, avendo mostrato evidenti segni di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanza alcoliche
22/9/2018
I Carabinieri della Stazione di Isili, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno delle clonazioni delle carte di pagamento, hanno segnalato alla competente Autorità giudiziaria una donna di origini campane
22/9/2018
Nei giorni scorsi, gli agenti della locale Sottosezione Polfer, hanno eseguito un provvedimento dell’Autorità giudiziaria nei confronti di un 30enne che, dopo un controllo, è risultato destinatario dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora, per reati relativi agli stupefacenti
© 2000-2018 Mediatica sas