Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaElezioniForzisti smarriti, appello a Berlusconi
S.O. 14 settembre 2018
In forte calo i sondaggi a favore della Lega di Salvini. I consiglieri regionali di Forza Italia, sempre più smarriti, si appellano direttamente a Silvio Berlusconi nella speranza di veder nominato un coordinatore regionale
Forzisti smarriti, appello a Berlusconi


CAGLIARI - In vista dei prossimi e imminenti appuntamenti elettorali, i Consiglieri regionali di Forza Italia, Alessandra Zedda, Oscar Cherchi, Stefano Coinu, Giuseppe Fasolino, Antonello Peru, Alberto Randazzo, Marco Tedde, Edoardo Tocco e Stefano Tunis, con un comunicato stampa manifestano «un forte disappunto e una grande preoccupazione determinati dalla mancata nomina del nuovo Coordinatore regionale del Partito». Nomina ritenuta «indispensabile e improcrastinabile per rappresentare la posizione del Partito, in Sardegna, in ordine alle possibili alleanze, ai contenuti programmatici e per dare una voce univoca in merito agli accordi in seno alla futura coalizione di centro-destra».

Si naviga a vista e tra i consiglieri regionali c'è anche chi guarda con complicità alla lega di Matteo Salvini. «La situazione di stallo sta provocando disorientamento e smarrimento degli elettori, degli eletti e dei simpatizzanti, con la seria possibilità di defezioni e abbandoni». Il Coordinatore regionale dimissionario ha rappresentato, sino ad oggi, un corso importante per Forza Italia, ma il Gruppo consiliare regionale ritiene, all’unanimità, «che sia indispensabile, nell’immediato, una nuova guida che interpreti e rappresenti la realtà venutasi a creare dopo le elezioni nazionali dello scorso mese di marzo» sottolineano gli onorevoli azzurri.

I nove consiglieri regionali di Forza Italia, in rappresentanza di tutti i territori della Sardegna, intendono, senza indugiare ulteriormente, dare inizio a un nuovo corso del Partito in Sardegna per dare risposte concrete e in linea con le esigenze e le aspettative dei propri elettori e di tutti i Sardi. Ritengono che ad avviare il dialogo con gli alleati della coalizione di centro-destra, in vista delle prossime elezioni regionali, debba essere proprio il nuovo Coordinatore. Il Gruppo consiliare ha rappresentato tale situazione al Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ed è in attesa di un incontro urgente al fine di accelerare i tempi della nomina del nuovo Coordinatore regionale del Partito.
Commenti
8:50
La città di Alghero sceglie il suo futuro. In questa pagina tutti i nomi dei candidati a ricoprire e rinnovare la carica di Consigliere comunale. Le liste regolarmente presentate sono 8 a sostegno di Mario Conoci, 3 per l'attuale sindaco Mario Bruno e 1 per Roberto Ferrara.
17/5/2019
«Diffamata la città». Primo scontro tra candidati ad Alghero, col rischio querela alle porte. Il duro attacco di Camerada (Fi) che parla di «amministrazione clientelare» provoca la ferma reazione di Raffaele Cadinu: «l´onesta e l´integerrima azione in tanti anni di politica e servizio del Primo cittadino è stata abbondantemente ed elegantemente dimostrata in tutte le sedi»
17/5/2019 video
«Per favore, l´unico modo per vincere è votare il nostro sindaco». Nunzio Camerada in occasione della conferenza stampa di Forza Italia si ricarca dopo settimane difficili, chiede il massimo impegno per la campagna elettorale e sferra un duro (e gratuito) attacco all´indirizzo del sindaco in carica, Mario Bruno: «Per sconfiggere la politica forsennata e clientelare l´unico modo è votare Conoci». Le immagini sul Quotidiano di Alghero.
18/5/2019 video
«Il mio è un impegno sincero per la città di Alghero. Credo che ci sia spazio per dare il tempo, le idee e il contributo per migliorare la città». La prima ed unica (finora) presidente del Consiglio comunale donna della città di Alghero, Gabriella Esposito, ripercorre gli anni di servizio e di politica ad Alghero. Con una visione europea, viva e vitale, all´insegna dell´ambiente.
17/5/2019
In occasione delle elezioni del 16 Giugno, il Primo cittadino di Alghero è sostenuto dal Centrosinistra con tre liste che includono le anime ambientaliste e civiche. Martedì la conferenza stampa
18/5/2019
«Il nostro ruolo sarà certamente un ruolo attivo e vorremo, con i nostri alleati e con la sapiente regia del nostro sindaco svolgere la nostra parte per costruire un futuro più solido per Alghero e per i suoi cittadini»
18/5/2019 video
Il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle si mette in gioco per cambiare la politica. «L´ho sempre subita, ma non possiamo pensare che gli altri risolvano i problemi. Dobbiamo metterci in gioco». Parole di Roberto Ferrara, da cinque anni consigliere di opposizione ad Alghero ed oggi candidato Pentastellato.
17/5/2019
La precisazione arriva direttamente dal quartier generale forzista: Nonostante la prolungata assenza nei tavoli per le lunghe trattative per la scelta del candidato ad Alghero, il ruolo di portavoce locale è di Ferdinando Manconi
17/5/2019
Revocato il simbolo del Movimento 5 Stelle al candidato cagliaritano delle elezioni in programma il 16 giugno, Alessandro Murenu. Post sessisti alla base del caos
© 2000-2019 Mediatica sas