Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariTurismoTurismoDmo, passi avanti da Sassari
S.O. 14 settembre 2018
Incontro dell´assessora Barbara Argiolas con i sindaci della Rete Metropolitana del Nord Sardegna. La destination management organization sarà una società consortile e avrà un´operatività su tutto il territorio regionale
Dmo, passi avanti da Sassari


SASSARI - Sarà una società consortile e avrà un'operatività su tutto il territorio regionale, la Dmo (destination management organization) strumento operativo per la programmazione e gestione delle azioni di promozione turistica della Sardegna. Lo ha detto oggi, Barbara Argiolas, assessora del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna durante l'incontro con la Rete metropolitana del Nord Sardegna che si è svolto a Palazzo Ducale.

«La Rete aveva chiesto lo scorso maggio alla giunta regionale che la sede della Dmo fosse collocata a Sassari o in uno dei comuni del nord Sardegna – commenta il sindaco di Sassari Nicola Sanna, presidente della Rete metropolitana del Nord Sardegna -. Ma accogliamo con favore questa proposta di modalità operativa, che potremmo definire policentrica. È una risposta che soddisfa il territorio e l'intera isola».

«La procedura di costituzione dell'organismo è stata avviata lo scorso 8 agosto con una delibera della giunta regionale – ha spiegato l'assessora Argiolas –. Il prossimo passo sarà la pubblicazione di una manifestazione di interesse pubblica per il coinvolgimento di privati. Una partecipazione che si rende necessaria, perché nel turismo non è possibile prescindere dalla collaborazione e dalla definizione di strategie condivise con il privato».

L'organismo, a partecipazione pubblica e privata, sarà dunque in linea con quanto delineato dalle "Norme in materia di turismo”, recentemente approvate dal Consiglio Regionale, che ridisegnano il modello di governance del sistema turistico sardo, che sarà caratterizzato dalla massima partecipazione degli attori locali. L'incontro è stata l'occasione per fare il punto sulle azioni che l'assessorato regionale ha in essere per le attività di comunicazione legate alla stagionalizzazione, quali il bando sul marketing e sulla comunicazione che vede protagonista il sistema del trasporto aereo e lo stato di attuazione della legge regionale sul turismo.
Commenti
11/11/2018
«Capitale umano e innovazione devono incrociare le tradizioni locali per creare occupazione e sviluppo nelle zone interne», ha dichiarato l´assessore regionale della Programmazione
© 2000-2018 Mediatica sas