Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Aggressione a Sassari: arresto un ventenne sassarese
Red 15 settembre 2018
Questa mattina, l´Autorità giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere nei confronti di un 20enne, uno dei tre aggressori del ragazzo della Guinea violentemente picchiato lunedì
Aggressione a Sassari: arresto un ventenne sassarese


SASSARI - Questa mattina (sabato), l'Autorità giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere nei confronti di un 20enne, uno dei tre aggressori del ragazzo della Guinea violentemente picchiato lunedì a Sassari [LEGGI]. Il giovane è stato identificato dagli agenti appartenenti al Nucleo investigativo del Comando della Polizia locale di Sassari dopo l'indagine in cui sono state raccolte numerose testimonianze, sono state esaminate le immagini delle telecamere di videosorveglianza, è stata ricostruita l'Intera serata trascorsa dal sassarese e sono stati documentati i suoi spostamenti nelle circostanze temporali dell'aggressione.

Questa mattina il provvedimento di custodia in carcere proposto dal procuratore capo Giovanni Caria e dal pubblico ministero Maria Paola Asara, convalidato dal giudice per le indagini preliminari Carmela Rita Serra, è stato eseguito dagli agenti della Polizia locale: il 20enne è stato raggiunto nella propria abitazione ed accompagnato nel carcere di Bancali. Proseguono le indagini per identificare gli altri due aggressori.
18:08
Questa mattina, gli agenti hanno tratto in arresto un 42enne residente nel capoluogo gallurese trovato in possesso di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, a disposizione della Autorità giudiziaria di Tempio Pausania ed in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista per domani
20/2/2019
Ieri sera, la Polizia ha tratto in arresto un 51enne residente nel capoluogo gallurese trovato in possesso di circa mezzo chilo di eroina. Dopo le formalità di rito, l´uomo è stato associato alla casa circondariale di Tempio-Nuchis, a disposizione dell´Autorità giudiziaria di Tempio Pausania
© 2000-2019 Mediatica sas