Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Sicurezza sulle strade: controlli in Baronia
Red 17 settembre 2018
I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, dopo numerosi controlli lungo le arterie principali del territorio della Baronia, finalizzati a scongiurare le condotte di guida distratte, hanno fermato circa 120 autovetture e controllato 260 persone
Sicurezza sulle strade: controlli in Baronia


SINISCOLA - I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, dopo numerosi controlli lungo le arterie principali del territorio della Baronia, finalizzati a scongiurare le condotte di guida distratte, hanno fermato circa 120 autovetture e controllato 260 persone. Durante le operazioni, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria un 30enne dell’Oristanese, perché sorpreso alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza, con un tasso alcolemico al di sopra del limite consentito. La patente di guida è stata ritirata e trasmessa alla Prefettura di Nuoro.

Un 20enne turista inglese è stato sorpreso in possesso di una bicicletta risultata provento di furto commesso nei confronti di una società di noleggio di San Teodoro. Una successiva perquisizione da parte dei militari della locale Tenenza nell’abitazione dove trascorre un periodo di vacanza, ha consentito di trovare nella disponibilità del giovane, una seconda bicicletta rubata nello stesso furto. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.

Inoltre, l’attività di prevenzione dell’Arma di Siniscola sui Comuni della giurisdizione ha consentito di deferire all’Autorità giudiziaria un 35enne di Siniscola, già noto alle Forze dell'ordine, per la violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale e porto illegale di strumento atto ad offendere (un bisturi con una lunghezza di 15centimetri di cui non giustificava il possesso). Il coltello è stato sottoposto a sequestro. I controlli disposti dal Comando provinciale Carabinieri di Nuoro proseguiranno nei prossimi giorni: l’obiettivo è quello di scoraggiare le irregolarità.
10:00
L´omicida di Alghero invia trentatré righe al giornale, nelle quali non fa mai il nome di Michela e non parla dei suoi figli diventati orfani di entrambi i genitori e costretti a cambiare vita
18/2/2019
I militari della locale Stazione, durante i continui servizi di rastrellamento dell’agro e di controllo degli ovili, hanno rinvenuto, accuratamente occultata nella vegetazione, una pistola in buone condizioni. Sono in corso accertamenti per risalire al legittimo proprietario ed in attesa delle verifiche balistiche e dattiloscopiche dei Carabinieri del Ris di Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas