Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaTrasporti › «Niente biglietti Tirrenia dopo dicembre»
A.S. 20 settembre 2018
La denuncia è dei deputati 5 Stelle Paola Deiana e Nardo Marino, che chiedono alla Tirrenia Cin «che provveda quanto prima a rendere disponibili le prenotazioni per il 2019, ripristinando il diritto alla mobilità dei sardi e il rispetto della convenzione con lo Stato»
«Niente biglietti Tirrenia dopo dicembre»


ALGHERO - «Non è tollerabile che Tirrenia Cin neghi ai passeggeri che intendano raggiungere o lasciare la Sardegna la possibilità di prenotare la traversata nel periodo successivo al 31 dicembre. I collegamenti marittimi, infatti, dovrebbero essere garantiti dalla convenzione in regime di pubblico servizio con le isole maggiori e minori, ai sensi delle leggi 27/2006 e 166/2009, in scadenza il 18 luglio 2020. Tirrenia Cin dovrebbe esercitare, per tutta la durata della convenzione, servizi di collegamento stagionali e invernali ed è tenuta a rapportarsi con una rete di agenzie di viaggio, attraverso le quali è possibile acquistare i biglietti e ottenere informazioni sui servizi offerti, i collegamenti, gli orari e le tariffe».

La dettagliata denuncia arriva dai deputati al Governo, l'algherese Paola Deiana e Nardo Marino, entrambi del Movimento 5 Stelle. «Anche le agenzie di viaggio hanno dunque il diritto di vedere rispettata la programmazione. A oggi il sito internet della Tirrenia Cin non consente l’acquisto di biglietti oltre il 31 dicembre del corrente anno per alcuna delle tratte interessate dalla convenzione e ciò si traduce in danni economici e disagi sul piano della programmazione turistica che si uniscono a un’inaccettabile limitazione del diritto di mobilità dei sardi».

«Coloro che intendono viaggiare in data successiva al 31 dicembre sono costretti a rivolgersi ad altre compagnie che, al contrario della convenzionata Tirrenia Cin, assicurano la disponibilità di biglietti» sottolineano di due deputati Pentastellati. «L’atteggiamento inspiegabile di Tirrenia Cin cozza, peraltro, con le recenti dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’armatore Onorato, in particolare sulla disponibilità per le politiche di destagionalizzazione. Chiediamo che Tirrenia Cin provveda quanto prima a rendere disponibili le prenotazioni per il 2019, ripristinando il diritto alla mobilità dei sardi e il rispetto della convenzione con lo Stato».
Commenti
15/10/2018
Ai sindaci del territorio si aggiungono anche i sindacati di categoria: tutti sul piede di guerra per la decisione unilaterale e non concordata di interrompere senza preavviso la linea ferroviaria Sassari-Olmedo-Alghero
14/10/2018
In seguito all’interruzione della linea ferroviaria, l’assessore regionale dei Trasporti Carlo Careddu ha immediatamente richiesto all’Arst di ripristinare le condizioni di sicurezza della rete e di comunicare il cronoprogramma dell’intervento, garantendo la continuità del servizio pubblico con modalità sostitutiva
© 2000-2018 Mediatica sas