Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Marijuana nel Nuorese: due arresti
Red 25 settembre 2018
Arrestate due persone per detenzione e produzione illegale di marijuana durante i rituali controlli nelle aree rurali e negli ambienti agro pastorali da parte dei Carabinieri della Compagnia di Macomer e dei Comandi limitrofi
Marijuana nel Nuorese: due arresti


MACOMER: Due persone sono stare arrestate per detenzione e produzione illegale di marijuana durante i rituali controlli nelle aree rurali e negli ambienti agro pastorali da parte dei Carabinieri della Compagnia di Macomer e dei Comandi limitrofi. Nell'ultimo periodo, i militari di Macomer hanno intensificati i controlli in tutto il territorio, finalizzati al contrasto dei reati predatori e del fenomeno dell’abigeato nelle aree rurali della provincia.

Ieri (lunedì), i Carabinieri hanno proceduto ad un rituale controllo di un ovile finalizzato al rispetto delle norme igienico-sanitarie di riferimento, nonché sulla regolare registrazione dei capi di bestiame allevati e sulla regolare tenuta dei registri aziendali. Nel corso del controllo, sono stati arrestati un 42enne ed un 57enne di Ollolai, perché nella azienda zootecnica di proprietà di uno dei due sono stati rinvenuti circa 45chilogrammi di marijuana in fase di essicazione. Gli arrestati sono stati accompagnati nella casa di reclusione di Oristano-Massama.
10/12/2018
Oggi, ad Arzana, Lotzorai ed Uta, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa e della Squadriglia della Compagnia di Lanusei, della Stazione e della Squadriglia di Arzana, Santa Maria Navarrese, con gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Lanusei e del Nipaf dell’Ispettorato forestale di Lanusei hanno dato esecuzione ad una seconda ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Lanusei
10/12/2018
Durante il week-end, i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato due uomini, un 57enne già noto alle Forze dell’ordine ed 46enne, entrambi tempiesi, per detenzione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per porto abusivo di arma bianca
© 2000-2018 Mediatica sas