Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAgricoltura › Aras: nominati i due liquidatori
Red 27 settembre 2018
Dopo il decadimento del vecchio collegio in carica, il Tribunale di Cagliari ha nominato Giovanni Nicola Dettori ed Alberto Picciau. «Nuovi tecnici, figure di alto profilo», sottolinea l´assessore regionale del´Agricoltura Pier Luigi Caria
Aras: nominati i due liquidatori


CAGLIARI - Una novità importante sulla complicata vertenza dell’Associazione regionale allevatori della Sardegna è giunta martedì sera dal Tribunale di Cagliari che, nella persona del presidente Mauro Grandesso Silvestri, ha nominato due nuovi liquidatori: i dottori commercialisti, esperti in gestione di procedure di crisi d’impresa e risanamento aziendale, Giovanni Nicola Dettori ed Alberto Picciau. Primo impegno sul tavolo: presentare agli uffici dell’Agenzia regionale Laore Sardegna la rendicontazione delle prestazioni svolte dai tecnici Aras nelle aziende zootecniche, così da poter ricevere i trasferimenti finanziari, già disponibili nelle casse di Laore, e procedere al pagamento degli stipendi e dei rimborsi spesa degli ultimi quattro mesi. Secondo appuntamento in agenda, e di più ampio respiro riguarda il supporto documentale che dovrà essere garantito alla Regione autonoma della Sardegna per agevolare le trattative con il Ministero dell’Economia e delle finanze nell’iter di applicazione della legge 3 del 2009.

Il terzo passaggio interviene invece sulla riorganizzazione delle attività di Aras, compresa la richiamata al lavoro dei dipendenti precari, per garantire le prestazioni a tutti gli allevatori, nel rispetto della convenzione con Laore, e l’espletamento degli impegni riguardanti la misura 14 del Programma di sviluppo rurale, dedicata al benessere degli animali. La decisione del Tribunale di Cagliari azzera di fatto il vecchio Collegio dei liquidatori, in carica negli ultimi sette mesi, e composto da Enrico Leccisi, Vito Tizzano e Raffaele Marcello. Ieri mattina, alle 9, Dettori e Picciau si sono presentati nelle sede cagliaritana di Aras, in Via Cavalcanti. «Oggi si inizia a lavorare - hanno detto i liquidatori - dobbiamo far ripartire la macchina da subito».

«Apprendiamo con particolare favore la decisione tempestiva assunta dal Tribunale che ha individuato due tecnici di alto profilo. Auguro ai nuovi liquidatori un buon lavoro - ha dichiarato l’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria - perché ad attenderli ci sono tanti impegni che devono innanzitutto ricreare un clima più sereno fra i lavoratori da un lato e il mondo delle campagne che attende le prestazioni dall’altro». Il titolare dell’Agricoltura ha poi ricordato che già da domani mattina (venerdì), con l’assessore regionale del Personale Filippo Spanu, riprenderanno al Ministero della Funzione pubblica i lavori del tavolo tecnico dove si sta discutendo sul futuro dei quasi trecento dipendenti di Aras.

Nella foto: i due nuovi liquidatori
Commenti
16/10/2018
«Il paesaggio rurale intera le politiche di sviluppo sociale», ha sottolineato l´assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu, che ha partecipato alla presentazione dell´iniziativa, tenutasi questa mattina a Cagliari
16/10/2018
A tanto ammonterebbero i danni causati dall’alluvione di mercoledì alle aziende agricole. E’ una prima stima che scaturisce dai dati raccolti da Coldiretti Cagliari
15/10/2018
Lezione di stagionalità della Coldiretti nord Sardegna tra i banchi di scuola. Campagna Amica sale in cattedra davanti ai circa mille alunni dell’Istituto comprensivo 1 di Porto Torres
© 2000-2018 Mediatica sas