Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanità › Una nuova cabina elettrica per il Materno infantile
Red 3 ottobre 2018
Servirà anche gli edifici delle altre cliniche di Viale San Pietro, a Sassari. Saranno ridotte le attività alle sole emergenze ed il funzionamento degli ascensori al pubblico
Una nuova cabina elettrica per il Materno infantile


SASSARI - Entrerà in funzione domani, giovedì 4 ottobre, la nuova cabina elettrica di trasformazione del Materno infantile. In sinergia con l'Enel, che domani effettuerà dei lavori sulla propria cabina di Via Padre Manzella, l'Aou di Sassari, tra le 9 e le 12, collegherà la nuova cabina, più moderna e tecnologica rispetto alla vecchia cabina elettrica, alla quale sarà sospesa l'alimentazione per la durata dei lavori.

L'Ufficio tecnico ha previsto ulteriori interventi, che saranno programmati in altre giornate. Per garantire energia alle strutture servite (Clinica medica, Neurologia e Radiologia, Materno infantile), sarà in funzione il gruppo elettrogeno, che servirà la Terapia intensiva neonatale e le degenze, limitatamente a circuiti luce e travi testaletto.

Per l'occasione, saranno ridotte le attività alle sole emergenze nel blocco parto e nel blocco operatorio, mentre saranno sospese le attività in Risonanza magnetica, in Radioterapia, negli ambulatorio di Neurologia, al centro Pet ed in Medicina nucleare. Alcuni ascensori al pubblico ed alcuni montacarichi potrebbero non funzionare, mentre sarà garantito il funzionamento dei montalettighe.
Commenti
14:54
Lunedì 4 marzo, la deputata algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana effettuerà un sopralluogo nel Poliambulatorio Ats-Distretto di Alghero, in Via degli Orti 93, previsto per le 10
19/2/2019
Terapia intensiva, procedure per gli anestesisti; al via i lavori nel blocco operatorio. Incontro oggi a Porta Terra del sindaco di Alghero e dell´assessore comunale ai Servizi sociali e Sanità Angela Cavazzuti con il nuovo responsabile del presidio ospedaliero Antonio Cossu
© 2000-2019 Mediatica sas