Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Doppietta del Cagliari sul Bologna
A.B. 6 ottobre 2018
Con una rete per tempo, gli isolani conquistano i tre punti in palio nella sfida tutta rossoblu disputata alla Sardegna Arena e valida per l´ottava giornata del massimo campionato. In gol, entrambi di testa, Joao Pedro al 21' e Pavoletti al 67'
Doppietta del Cagliari sul Bologna


CAGLIARI - Il Cagliari batte 2-0 il Bologna. Con una rete per tempo, gli isolani conquistano i tre punti in palio nella sfida tutta rossoblu disputata alla Sardegna Arena e valida per l´ottava giornata del campionato di serie A. In gol, entrambi di testa, Joao Pedro al 21' e Pavoletti al 67'.

PRIMO TEMPO. Partita subito spigolosa. All'8', Joao Pedro arriva con un attimo di ritardo alla deviazione sotto porta. Tre minuti dopo, ci prova Mattiello da fuori, ma il suo mancino rasoterra non impensierisce Cragno. Al 13', ammonito De Maio. Al 19', Srna esce momentaneamente dal campo per infortunio: si scalda Faragò. Un minuto dopo, discesa centrale di Barella, ma il tiro è troppo tenero. Al 21', discesa sulla sinistra di Castro, cross in mezzo per Joao Pedro, che di testa porta in vantaggio il Cagliari. Tre minuti dopo, giallo per Pisacane. Al 27', Srna deve lasciare il campo: al suo posto Faragò. Tre minuti dopo, cross di Barella, colpo di testa di Joao Pedro, ma la mira è alta. Al 36', ammonito Dijks. Falcinelli ci prova, ma calcia a lato. Al 45', Castro innesca Joao Pedro, ma Skorupski è pronto in uscita. L'arbitro concede 5' di recupero e si va al riposo con il Cagliari in vantaggio 1-0.

SECONDO TEMPO. I padroni di casa tornano in campo con gli stessi undici che hanno chiuso la prima frazione di gioco. Nel Bologna, c'è Krejci al posto di Dijks. Al 48', Falcinelli si gira bene, ma non inquadra lo specchio della porta. Tre minuti dopo, ci prova Castro, ma la mira è di poco alta. Al 58', diagonale rasoterra di Nagy e Cragno si salva in corner. Sul ribaltamento di fronte, Faragò recupera un buon pallone e mette in mezzo per Joao Pedro, che dal limite mette a lato. Secondo cambio felsineo, con Orsolini che subentra a De Maio. Al 61', Joao Pedro cerca di piazzarla sul palo più lontano, ma Skorupski devia in angolo. Giallo al 66' per il panchinaro Okwonkwo, che per velocizzare la ripresa del gioco ha spintonato un raccattapalle. Ammonito anche Dessena, che era intervenuto. Un minuto dopo, Castro scende sulla destra e crossa in area: Pavoletti, appostato sul secondo palo, schiaccia in rete di testa la palla del 2-0. Al 71', Dzemaili ci prova, ma Cragno è ancora pronto alla deviazione. Al 75', Pippo Inzaghi esaurisce i cambi a propria disposizione inserendo Okwonkwo al posto di Falcinelli.
Mister Maran risponde con Dessena per Ionita. Poco prima dell'80', Orsolini prova a cambiare passo, ma prima, il suo cross per Santander è preda di Cragno, poi, la sua conclusione si perde oltre la traversa. Ultimo cambio locale a quattro minuti dalla fine, con Joao Pedro che lascia il posto a Diego Farias. Al minuto 89, ammonito Santander. L'arbitro concede 3' di recupero.

CAGLIARI-BOLOGNA 2-0:
CAGLIARI: Cragno, Srna (27' Faragò), Romagna, Pisacane, Padoin, Castro, Bradaric, Barella, Ionita (31'st Dessena), Joao Pedro (41'st Diego Farias), Pavoletti. Allenatore Rolando Maran.
BOLOGNA: Skorupski, De Maio (15'st Orsolini), Danilo, Calabresi, Mattiello, Svanberg, Nagy, Dzemaili, Dijks (1'st Krejci), Falcinelli (30'st Okwonkwo), Santander. Allenatore Filippo Inzaghi.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli.
RETI: 21' Joao Pedro, 22'st Pavoletti.
Commenti
14/12/2018 video
Ha militato nella Torres in serie C2 passando nell’Ancona in serie B fino ad approdare nella massima categoria giocando nell’Ascoli in serie A negli anni dal 2004 al 2007
© 2000-2018 Mediatica sas