Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSpettacoloConcerti › Doppio appuntamento al Conservatorio Canepa
Red 7 ottobre 2018
Domani pomeriggio, in Sala Guarino, via alla rassegna “La musica nel film: funzioni e interazioni”. In serata, nella Sala Sassu, concerto di Bruno Canino, considerato uno dei più grandi pianisti viventi
Doppio appuntamento al Conservatorio Canepa


SASSARI – Domani, lunedì 8 ottobre, doppio appuntamento musicale organizzato dal Conservatorio “Canepa” di Sassari. Alle 19, salirà sul palco della Sala Sassu Bruno Canino, annoverato fra i maggiori pianisti viventi ed ospite dell'istituzione musicale cittadina, dove sta tenendo in questi giorni una masterclass. Il programma della serata propone musiche Claude Debussy (di cui ricorre il centenario della morte) “Préludes, Libro 2°”; “Valses nobles et sentimentales”, Maurice Ravel; “Notturno n.6 op.63”, Gabriel Fauré; “Trois mouvements perpétuels”, Francis Poulenc.

Sempre domani, ma a partire dalle 15.30, prenderà il via, in Sala Guarino, la rassegna “La musica nel film: Funzioni e interazioni”. Gli effetti speciali e le avanzatissime tecnologie di riproduzione delle immagini spesso fanno dimenticare che il cinema non è solo da vedere, ma anche da ascoltare. Per approfondire questo tema e proporre alcuni significativi esempi di uso intelligente e creativo della musica nel cinema, il Dipartimento di Didattica della musica del Conservatorio di Sassari ha programmato, fino a lunedì 29 ottobre, sei incontri che prevedono l’intervento di qualificati esperti di musica e cinema. A seguire, la visione di un film per così dire “esemplare” in riferimento all’argomento trattato nel seminario.

Si inizierà domani, con un maestro della contaminazione dei linguaggi e degli stili, Pier Paolo Pasolini, presentato da Alessandro Cadoni, docente di Storia del Cinema all’Accademia “Sironi”, che all’argomento ha dedicato una corposa monografia. Al seminario, seguirà la visione del film “Accattone”, in cui Pasolini affida alle musiche di Bach il compito di accompagnare scene di vita quotidiana e di morte della degradata periferia di Roma. Tutti i seminari avranno inizio alle 15.30, mentre la proiezione dei film, nella Sala Guarino, è prevista alle 17.30.

Nella foto: Bruno Canino
Commenti
15/12/2018
Tutto esaurito, domenica 23 dicembre ad Alghero, per il concerto di Paolo Fresu con l´ensemble I Virtuosi italiani, secondo appuntamento nel cartellone della rassegna JazzAlguer
29/11/2018
Domani, per il terzo appuntamento stagionale della Friday tribute night, “Una sera con Lucio”. Sabato, Carletto e i suoi mostri: il trio Pieraccini, Cau e Caria in concerto
© 2000-2018 Mediatica sas