Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoTrasporti › Navi e aerei, crescono i passeggeri
A.S. 8 ottobre 2018
«I numeri in aumento, però, non devono ingenerare soddisfazione e lassismo: lavorerò con il massimo impegno anche in questi ultimi mesi di legislatura per migliorare e lasciare ai sardi un sistema di trasporti più efficiente di quello che ho trovato» dice l´assessore ai Trasporti Carlo Careddu
Navi e aerei, crescono i passeggeri


ALGHERO - I passeggeri in arrivo e in partenza da porti e aeroporti della Sardegna sono in crescita anche nel 2018 e si attestano a 9.830.438. Nel periodo gennaio-agosto di quest’anno negli scali aerei di Cagliari, Olbia e Alghero è stato registrato un incremento complessivo di traffico dei viaggiatori del 4,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sino ad agosto, nei porti di Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres e di Cagliari, si è avuto invece un aumento di passeggeri arrivati e partiti del 2,9% rispetto agli stessi mesi del 2017.

Aeroporti. La crescita riguarda i tre aeroporti principali della Sardegna. Specificamente, ad Alghero il totale del traffico commerciale aumenta dell’1,5% passando da 940.550 passeggeri del periodo gennaio-agosto 2017 a 955.045 dello stesso periodo del 2018. L’incremento più significativo ha interessato il traffico internazionale che nei primi otto mesi del 2018 ha sfiorato le 300mila unità (294.034) contro i 241.753 passeggeri dello stesso periodo del 2017, attestandosi a +21,6%. Sino ad agosto 2018 i passeggeri dell’aeroporto di Cagliari crescono invece del 4% arrivando a 2.952.564 contro i 2.839.269 dello stesso periodo dell’anno precedente. E’ importante rimarcare che lo scalo “Mario Mameli” aveva chiuso anche il 2017 con una crescita record pari al 12,5%, per un totale di 4.152.032 passeggeri. Sempre nei primi otto mesi dell’anno in corso Olbia supera abbondantemente i 2milioni di viaggiatori (2.213.112) contro i 2.059.680 dello stesso periodo del 2017 registrando un incremento del 7,4%. Il “Costa Smeralda” è un aeroporto in crescita costante dal 2013.

Continuità territoriale aerea. In linea con la tendenza alla crescita incrementano anche i passeggeri utenti dei voli in continuità territoriale da e per la Sardegna. Complessivamente, da gennaio ad agosto del 2018, il traffico dei viaggiatori nei tre principali scali sardi sulle rotte per Roma e Milano sottoposte a oneri di servizio aumenta del 2,3%, passando da 1.839.150 dello stesso periodo del 2017 a 1.881.899 del 2018. Il numero record in questo specifico ambito lo registra Olbia con +7,3% e un complessivo di 469.069 passeggeri sui collegamenti per Fiumicino e Malpensa contro i 437.015 di gennaio-agosto dello scorso anno.

Porti. Numeri in crescita anche per il porto di Olbia che nel periodo di riferimento indicato arriva a 2.104.801 passeggeri contro 2.054.634 dello stesso periodo dello scorso anno: l’aumento si attesta così al 2,24%. Golfo Aranci registra un +2,41% con 520.609 viaggiatori su 508.354 di gennaio-agosto 2017. L’incremento più importante si rileva a Porto Torres che chiude i primi otto mesi del 2018 con un +5,10% e 799.424 passeggeri contro i 760.620 del 2017. Il dato aggiornato al 2 ottobre riporta infine per il porto di Cagliari un totale di 284.883 passeggeri a fronte dei 294.584 registrati però nel corso di tutto il 2017.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas