Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanità › Due giorni chiusi parcheggi Santissima Annunziata
Red 10 ottobre 2018
Domani e venerdì, sarà tracciata la nuova segnaletica orizzontale e verticale. Cambiano gli accessi e le uscite. Si tratta di lavori necessari per garantire la sicurezza della viabilità all´interno del presidio ospedaliero in vista dell´abbattimento del palazzo rosso
Due giorni chiusi parcheggi Santissima Annunziata


SASSARI - Entrano nel vivo i lavori per l'abbattimento del palazzo rosso, all'interno del presidio ospedaliero dell'Aou di Sassari. Si avvia a conclusione l'opera di svuotamento dell'intero edificio e, tra domani (giovedì 11) e venerdì 12 ottobre, sarà rivista la viabilità interna ed i parcheggi al Santissima Annunziata, così da consentire il passaggio in sicurezza dei mezzi pesanti nelle aree di cantiere. Per questo motivo dalla mezzanotte di giovedì alle 18.30 di venerdì, il parcheggio del Santissima Annunziata sarà chiuso al pubblico ed ai mezzi di servizio. In quelle date, infatti, saranno al lavoro gli operai, che dovranno tracciare la nuova segnaletica orizzontale e posizionare quella verticale.

Una volta conclusi questi lavori, l'accesso e l'uscita dal parcheggio del Santissima Annunziata avverranno unicamente da Via Enrico De Nicola, perché sarà chiuso l'accesso da Viale San Pietro. Nello scusarsi per l'eventuale disagio, l'Ufficio tecnico dell'Aou ha annunciato che domani e venerdì gli utenti potranno comunque utilizzare il parcheggio delle cliniche San Pietro, con accesso dal palazzo Clemente, oppure il parcheggio Atp di Via dei Mille. Inoltre, nei prossimi giorni è prevista l'entrata in vigore dell'ordinanza comunale che riordinerà la viabilità intorno al complesso ospedaliero. L'obiettivo è consentire il transito in sicurezza dei mezzi di cantiere che saranno impiegati per la demolizione del padiglione rosso. Infatti, nella seconda metà di ottobre è previsto l'arrivo del macchinario che, con l'ausilio di pinze idrauliche, inizierà l'abbattimento dell'edificio.

Intanto, in questi giorni gli operai delle ditte appaltatrici hanno provveduto a completare le operazioni di “strip out”: cioè, a smantellare e portare in discarica elementi di finitura, quali porte interne, infissi in alluminio, vetrate, controsoffitti, tubazioni, materiali di isolamento, pavimenti in linoleum o pvc. Attorno all'edificio, è stata avviata l'installazione di un ponteggio, coperto da un telone protettivo. Nei mesi scorsi, invece, prima di iniziare le opere di smantellamento, la ditta appaltatrice ha realizzato rilevazioni di polveri nell'aria, sia nella zona delle cliniche, sia nella zona del Santissima Annunziata, oltreché di tipo fonometriche. I parametri raccolti saranno utilizzati a confronto nel momento in cui inizieranno materialmente le opere di abbattimento.

Nella foto: lavori nel Palazzo rosso
Commenti
17:26
Già utilizzata a Sassari dal 2017, grazie ad un corso svolto nei giorni scorsi ha consentito a medici anestesisti e specializzandi di affinare la metodica, considerata valida alternativa all´anestesia generale nella chirurgia senologica
15/2/2019
Il decollo ieri notte dall´aeroporto di Alghero. Ad attendere il piccolo paziente e la famiglia, un´equipe specializzata. Il bimbo sarà sottoposto ad un intervento d´urgenza
15/2/2019
Nei giorni scorsi, hanno siglato il nuovo contratto e sono stati assegnati temporaneamente alle strutture del Dipartimento delle Professioni sanitarie dell´Aou di Sassari
14/2/2019
La Giunta regionale ha dato il via al “Percorso diagnostico terapeutico assistenziale per la sclerosi multipla in Regione Sardegna”. Lo scopo è di garantire un modello assistenziale al quale professionisti, aziende sanitarie pubbliche e private e cittadini sono chiamati a rifarsi per avviare processi continui di miglioramento
13/2/2019
Ieri mattina, a Cagliari, l´Assessorato regionale della Sanità e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’accordo integrativo sulle risorse aggiuntive del trattamento accessorio per i lavoratori del comparto Sanità, secondo quanto stabilito dall’ultima Finanziaria regionale
© 2000-2019 Mediatica sas