Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAnzianiCra a Fertilia: l´Opposizione non ci sta
Red 13 ottobre 2018
«A notte fonda, in un´aula desolante, il Consiglio comunale, con i soli dieci voti favorevoli della “mini Maggioranza”, contro i nove dell´Opposizione, ha votato per la costruzione di un nuovo Centro residenziale per anziani in un´area individuata a Fertilia», sottolineano i consiglieri di Minoranza
Cra a Fertilia: l´Opposizione non ci sta


ALGHERO - «Esprimiamo profondo rammarico sull'esito del Consiglio comunale che ci ha visto impegnati su quella che riteniamo essere la scelta più importante di questa legislatura. A notte fonda, in un'aula desolante, il Consiglio comunale, con i soli dieci voti favorevoli della “mini Maggioranza”, contro i nove dell'Opposizione, ha votato per la costruzione di un nuovo Centro residenziale per anziani in un'area individuata a Fertilia». Inizia così la nota firmata dai consiglieri comunali che compongono l'Opposizione nella massima assise algherese, all'indomani della seduta fiume che ha decretato l'avvio di una progettazione che porti alla costruzione di un nuovo Centro per anziani a Fertilia [LEGGI].

«La nuova costruzione è stata stimata con un costo di circa 8milioni di euro, contro i 5milioni a disposizione. Non sono serviti questi giorni di duro lavoro in Commissione, dove abbiamo cercato in tutti i modi di fare comprendere che la cosa più importante era quella di togliere il prima possibile i nostri anziani dall'attuale condizione di disagio nella quale sono costretti a vivere all'Ostello della gioventù di Fertilia. Quel che resta della Maggioranza di Mario Bruno – proseguono i consiglieri di Minoranza - ha voluto fare l'ultimo “regalo” agli algheresi, sottraendo alla comunità un bene di valore incalcolabile, quale è la struttura di Viale della Resistenza, rinunciando alla ristrutturazione della stessa, che naturalmente sarà destinata a decadere nell'abbandono totale».

«Bruno & C, hanno schiacciato l'acceleratore cercando, a loro dire, di “volare alto”. Noi, invece, negli anni in cui abbiamo amministrato bene la nostra città, abbiamo imparato a valutare con attenzione i costi e benefici delle operazioni amministrative e soprattutto a vagliare gli investimenti sulla base dei finanziamenti reali. Perché quando si vola troppo in alto, si rischia di cadere rovinosamente al suolo. Purtroppo, anche questa volta a farne le spese saranno gli algheresi, soprattutto, i nostri anziani concittadini», conclude l'Opposizione consiliare.
Commenti
16/10/2018
Siamo comunque certi che il tempo ci dirà se abbiamo visto giusto. Saranno i diretti interessati, domani, i nostri unici giudici. Solo loro potranno dirci se gioire di questa nuova destinazione, e soprattutto, se quei consiglieri comunali ci avevano visto giusto
17/10/2018
“Era già tutto previsto” cantava il grande Riccardo Cocciante, e così potremmo dire della decisione presa tre giorni fa, a notte fonda, dal Consiglio Comunale di Alghero riunito in seconda convocazione. Già da quel 21 luglio, subito dopo il crollo del tetto, era chiaro che l’unica ipotesi presa in considerazione fosse quella di non ristrutturare l’immobile di viale della Resistenza, e questo nonostante le indicazioni contenute nel verbale di sopralluogo dei VV.FF
18/10/2018
I portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, intervengono sulla «infausta decisione di costruire un nuovo Centro per gli anziani, abbandonando all´incuria il vecchio stabile»
© 2000-2018 Mediatica sas