Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaLavoro › Pd: «Il sindaco chiarisca la posizione su Multiservizi»
Mariangela Pala 14 ottobre 2018
Il segretario Dem Gian Mirko Luiu che da mercoledì scorso ha iniziato lo sciopero della fame sottolinea che non sono per niente chiare le posizioni del sindaco Wheeler sul futuro della Multiservizi e dei 30 lavoratori
Pd: «Il sindaco chiarisca la posizione su Multiservizi»


PORTO TORRES - «In questi giorni di digiuno, in solidarietà ai lavoratori della Multiservizi, ho voluto dare il mio piccolo contributo da cittadino a tenere alta l'attenzione su questa importante vertenza, nonché parlare dei tanti problemi legati all'emergenza occupazionale e sociale nel nostro territorio». Il segretario Dem Gian Mirko Luiu che da mercoledì scorso ha iniziato lo sciopero della fame sottolinea che non sono per niente chiare le posizioni del sindaco Wheeler sul futuro della Multiservizi e dei 30 lavoratori.

«In città auspicavamo tutti, dopo l'incontro tenutosi in settimana tra amministrazione e sindacati, in una risoluzione definitiva della vertenza, ma pare ancora che ci sarà da aspettare. Personalmente sono molto preoccupato per i 30 lavoratori e per il futuro della società, che dal 2008 ha garantito a questa città efficienza nei servizi che gestiva, senza avere avuto mai problemi, prima di oggi». Il segretario del Pd aveva iniziato volontariamente questo atto di protesta per solidarizzare con i lavoratori e raccontare per strada e attraverso i social questo problema, e tanti altri che la città vive come la disoccupazione giovanile, la crisi dei commercianti e l'emergenza abitativa.

«Per questo mio gesto, che nei difficili giorni di digiuno mi ha seriamente provato fisicamente, mi sarei aspettato dal sindaco Wheeler un messaggio di rassicurazione e vicinanza ma così non è stato – commenta Luiu - ringrazio i tanti cittadini, lavoratori, pensionati e studenti che hanno apprezzato questo mio impegno e hanno speso del tempo per mandarmi un messaggio di incoraggiamento oppure un saluto personale d'affetto per strada». Lunedì 15 ottobre il segretario cittadino ha scelto di terminare il digiuno per ricordare quello che c'è stato lunedì scorso in piazza Umberto I.

«Proprio nella piazza si è verificato un fugace ed irrisorio incontro con il sindaco mentre i lavoratori manifestavano le loro preoccupazioni e cercavano delle risposte da lui. Spero che questo mio gesto - conclude Mirko Luiu - sia stato da stimolo ai cittadini turritani, che vorrebbero dalla politica locale più attenzione e determinazione sui temi dell'occupazione, dei diritti e della lotta alla povertà. Il circolo del Partito Democratico cittadino continuerà a battagliare sul tema del lavoro in città, e continuerà sempre a mostrare vicinanza a tutti coloro che un futuro qua a Porto Torres se lo vogliono costruire»
8:14
In scadenza martedì gli avvisi per il personale precario della dirigenza medica e dirigenza sanitaria-professionale-tecnica-amministrativa, dell´area sanitaria del comparto e dell´area tecnico amministrativa del comparto
18/10/2018
Ieri pomeriggio, nel palazzo di Viale Trento, a Cagliari, l’assessore regionale dell’Industria ha incontrato i sindacati per esaminare le questioni riguardanti la vicenda Keller
© 2000-2018 Mediatica sas