Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniPoliticaPartito in ostaggio, si rimuova il muro
Franco Santoro 4 novembre 2018
L'opinione di Franco Santoro
Partito in ostaggio, si rimuova il muro


Dopo la valanga di fango, per avere portato in porto la costruzione di una controllata apertura di credito verso le politiche e gli atti conseguenti del sindaco Bruno e la sua rinnovata compagine, che settori locali del Pd mi hanno riversato per lungo tempo: leggo con interesse alcune affermazioni, intrise della più classica autocritica, di un importante dirigente locale di quello che resta il mio partito di appartenenza, il Pd. Ne prendo atto e mi auguro che questa importante riflessione rimuova quel muro, ottuso e fuori dalla realtà e dal gestire un importante gruppo politico, da troppo tempo tenuto in ostaggio da un segretario che lo sta isolando e soffocando, per motivi che poco hanno a che fare con le regole democratiche del nostro partito.

Come si può ignorare la richiesta del consigliere Nasone, formalizzata al capogruppo Pirisi, di far parte del gruppo consigliare? Come evitare di invitare presso la sede del Pd l'onorevole regionale di Alghero, per usare la sua forza per il bene di Alghero e il Centrosinistra da cui proviene?

Spero che il seme della ragione usato per dare servizio, nei limiti che la compagine del sindaco fatica a superare, prevalga per dare la carica finale di questa stagione politica, avendo almeno la certezza che una parte di noi abbia fatto consapevolmente la propria parte.

* membro della Direzione cittadina del Pd di Alghero
Commenti
16/11/2018
Laureato a Cagliari nella facoltà di Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, è stato direttamente nominato dal Vice Presidente del partito Antonio Cardin, il quale gli ha affidato il compito di completare la strutturazione del partito nel territorio di competenza
© 2000-2018 Mediatica sas