Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaOpere › Abbanoa: 3 km di nuove condotte a Porto Torres
M.P. 7 novembre 2018
Quasi tre chilometri di nuove condotte e centinaia di allacci alle utenze: a Porto Torres prendono il via i lavori di efficientamento delle reti idriche che riguarderanno diverse strade
Abbanoa: 3 km di nuove condotte a Porto Torres


PORTO TORRES - al via i lavori di efficientamento delle reti idriche. Quasi tre chilometri di nuove condotte e centinaia di allacci alle utenze: a Porto Torres prendono il via i lavori di efficientamento delle reti idriche che riguarderanno diverse strade. In questi giorni sono iniziate le attività di accantieramento e avvio degli scavi per riammodernare le infrastrutture del servizio idrico. L'intervento rientra in un maxi appalto da due milioni e mezzo di euro finanziato con i fondi Cipe 27/2015 destinati a opere strategiche nel settore idrico-potabile.

I cantieri. Nel dettaglio a Porto Torres si procederà alla completa riqualificazione della rete idrica di distribuzione eliminando le vecchie tubature in polietilene e acciaio. Saranno integralmente sostituite da nuove condotte in ghisa sferoidale, materiale che garantisce la migliore tenuta. Per oggi sono programmati già i primi collegamenti delle opere già realizzate nelle vie Pacinotti e Galvani. Nella prima strada sono interessati due tratti da via Piemonte a via Kennedy e da via Kennedy sino a via Antonelli. Anche via Kennedy è interessata ai lavori di rifacimento delle condotte assieme alle vie Nervi, Pacinotti, Bernini, Piemonte e traversa via Lombardia.

Nuove condotte. Complessivamente la sostituzione integrale delle reti idriche riguarderà quasi 3 chilometri di condotte. Si procederà alla completa riqualificazione della rete primaria di distribuzione idrica costituita da vecchie tubature ormai usurate e interessate da frequenti e rovinose rotture e ingenti perdite idriche tanto da richiedere numerosi interventi di riparazione da parte delle squadre di Abbanoa. Le nuove infrastrutture saranno tutte georeferenziate per una migliore gestione e una precisa individuazione una volta reinterrate.

Reti intelligenti. Il Comune di Porto Torres è inserito anche nei primi trenta Comuni della Sardegna dove è stato avviato il programma di ingegnerizzazione delle reti idriche. Si tratta di un modello innovativo basato sull'azione combinata di misure di campo, studi specialistici sull'assetto di rete, regolazioni e progressivi interventi strutturali sugli asset. Lungo gli oltre 64 chilometri di condotte al servizio della città saranno installate apparecchiature all'avanguardia per gestire portate e pressioni. Come già sperimentato ad Oliena, la gestione informatizzata dalla rete consentirà di riscontrare le criticità del sistema idrico e affrontarle con interventi mirati.

Il processo di ingegnerizzazione si svolge a partire da un'indagine sulla rete ammalorata con installazione di misuratori portatili per l'esecuzione di prove idrauliche diurne e notturne e con ispezioni mirate per la localizzazione delle perdite. A tale fase segue la diagnosi, ovvero la definizione delle criticità e delle cause di malfunzionamento della rete, con successivi rilasci di prescrizioni sempre più evolute e dettagliate per le soluzioni tecniche ottimali da adottare, tra le svariate combinazioni possibili, al fine di efficientare la rete dal punto di vista idraulico, energetico e gestionale. Gli interventi gestionali e strutturali si inseriscono in questo processo sempre continuativamente e progressivamente.
21:55 video
Ufficio mobile e camper home, il sindaco di Alghero trasferisce l’ufficio sulla 4 corsie Sassari-Alghero dopo lo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni Culturali alla realizzazione del lotto 1 della 4 corsie. Lunedì sull’asfalto tra Olmedo e Alghero si terrà la prima Giunta comunale che delibererà sul Referendum popolare, martedì la Riunione della Rete metropolitana con tutti i sindaci del territorio. Le immagini del presidio. Basta croci sulla SS291, il territorio si ribella. Sul posto numerosi consiglieri comunali, il sindaco di Sassari, e diversi cittadini.
17/11/2018
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
19:57
Confusione a 5 Stelle: i portavoce pongono seri dubbi sulla reale bocciatura. Se non è un colpo di scena, poco ci manca. I due consiglieri del movimento 5 stelle di Alghero pongono una serie di dubbi sull´autenticità della bocciatura della 4 corsie
10:00
Il Consigliere regionale del territorio, Raimondo Cacciotto, contro lo stop alla 4 corsie: occorre la mobilitazione di tutto il territorio. Il Ppr non è un ostacolo, basta strumentalizzazioni
16/11/2018
I cittadini di Alghero, per la prima volta nella storia, saranno chiamati ad esprimersi sulla volontà di completamento della strada con 4 corsie che collega al capoluogo sassarese. L´annuncio del sindaco dopo lo stop del Governo alla realizzazione dell´importante arteria
17/11/2018
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
16/11/2018
Ecco quanto riportato nei documenti datati 7 maggio 2018 e all´attenzione di tutti gli enti a vario titolo coinvolti nell´iter autorizzativo della Sassari-Alghero. Nessun vincolo alla realizzazione della strada
16/11/2018
Realista, sconfortato e spazientito al punto giusto. Enrico Daga, consigliere comunale ad Alghero, riporta il grave stop subito dalla Sassari-Alghero alla dura realtà che tante opere pubbliche attualmente vivono
16/11/2018
Il neo presidente del Consorzio turistico Riviera del Corallo sveste i panni dell´associazione di categoria, si tuffa nella polemica politica e sullo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni culturali alla 4 corsie parla di «situazione surreale» sfidando il sindaco
9:48
La risoluzione sarà inviata all´attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutti i Ministeri coinvolti nell´iter autorizzativo. Sarà convocato nei prossimi giorni un consiglio comunale aperto ai rappresentanti del territorio
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
16/11/2018
Così il sindaco Nicola Sanna interviene all´indomani della commissione per la valutazione di impatto ambientale, che ha rimesso in discussione il progetto per la realizzazione del tracciato dalla rotaria di Rudas fino ad Alghero, tratto in cui si dovrà innestare la bretella per l´aeroporto Riviera del Corallo
© 2000-2018 Mediatica sas