Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Lega a Tirrenia: «potenziare collegamenti, non tagliarli»
Red 10 novembre 2018
Lo dichiara Eugenio Zoffili, deputato e coordinatore regionale della Lega in Sardegna, all´indomani della cancellazione da parte di Tirrenia di alcune rotte nella tratta Porto Torres–Genova proprio nel periodo di maggior afflusso, giugno–settembre 2019, garantendo sola la tratta diurna ed eliminando quella notturna col maggior coefficiente di riempimento
Lega a Tirrenia: «potenziare collegamenti, non tagliarli»


ALGHERO - «Il sistema della continuità territoriale aerea è marittima da e per la Sardegna va necessariamente potenziato, così come va tolta ogni possibilità per armatori e compagnie di navigazione marittime e aeree, che prendono ingenti risorse pubbliche per garantire tale servizio, di stabilire unilateralmente quali e quanti collegamenti effettuare o eliminare. Sull'argomento presenterò un' interrogazione urgente al ministro dei Trasporti, coinvolgendo anche il viceministro Edoardo Rixi e il sottosegretario Armando Siri».

«È naturale che non si possa lasciare nella discrezionalità del privato tale tipo di potere: se la convenzione in essere lo permette, va necessariamente modificata. È l'impegno della Lega per i sardi». Lo dichiara Eugenio Zoffili, deputato e coordinatore regionale della Lega in Sardegna, all'indomani della cancellazione da parte di Tirrenia di alcune rotte nella tratta Porto Torres–Genova proprio nel periodo di maggior afflusso, giugno–settembre 2019, garantendo sola la tratta diurna ed eliminando quella notturna col maggior coefficiente di riempimento.

A fargli eco Dario Giagoni e Michele Pais, rispettivamente vicecoordinatore regionale e coordinatore regionale degli enti locali della Lega che dichiarano: «La vera responsabilità è da ricercarsi nel governo regionale Pigliaru–Pd–Pds, che ha gestito il problema della continuità territoriale aerea e marittima in modo pessimo penalizzando in particolar modo il nord della Sardegna, oggi certamente il più danneggiato da tale situazione. La continuità territoriale aerea e marittima, e in generale i trasporti da e per la Sardegna, così come quelli interni che mettono in collegamento i territori ora isolati tra di loro, costituiscono uno dei punti più qualificanti del programma di governo regionale predisposto dalla Lega che punta alla cancellazione dello scellerato accordo siglato da Soru col governo Prodi, che ha caricato sulla Regione ogni costo inerente i trasporti e a smettere di erogare ingenti finanziamenti a compagnie che hanno fatto cartello in danno dei sardi».
Commenti
15/11/2018
Potenziata la linea su Porto Torres e riattivata, dopo sei anni, quella su Olbia. È quanto comunicato oggi all’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna dal gruppo armatoriale con la presentazione dei programmi per il 2019
© 2000-2018 Mediatica sas