Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAnzianiCra ospitale: interventi a Fertilia
Red 10 novembre 2018 video
Miglioramento dei camminamenti, nuovi infissi, cancello automatizzato, telecamere esterne per la vigilanza, adeguamento dei singoli bagni; ed ancora, realizzazione di un tunnel di collegamento fra le palazzine degli ospiti e quella centrale. Stanziati 105mila euro da bilancio comunale, ma ne serviranno altrettanti per conseguire il definitivo certificato prevenzione incendi. Si tratta degli interventi più urgenti
Cra ospitale: interventi a Fertilia


ALGHERO - Partiranno lunedì 12 novembre diversi interventi di riqualificazione e miglioramento strutturale nell'ex Ostello della gioventù di Fertilia, oggi casa di riposo diffusa per anziani. Si tratta dei lavori inseriti nella cosiddetta “fase-2”, conseguente alla poderosa messa in sicurezza generale della struttura realizzata negli ultimi mesi ad opera dell'Amministrazione comunale, in conseguenza dei problemi strutturali evidenziati sul vecchio immobile di Viale della Resistenza, non più in grado di accogliere il centro residenziale anche a causa delle mutate normative.

Ostello che si conferma essere l'unica e la migliore soluzione attualmente possibile ed in grado di garantire gli elevati standard qualitativi del servizio, anche in considerazione degli investimenti in corso di realizzazione. Miglioramento dei camminamenti, nuovi infissi, cancello automatizzato, telecamere esterne per la vigilanza, adeguamento dei singoli bagni; ed ancora, realizzazione di un tunnel di collegamento fra le palazzine degli ospiti e quella centrale. Stanziati 105mila euro da bilancio comunale, ma ne serviranno altrettanti per conseguire il definitivo certificato prevenzione incendi. Si tratta degli interventi più urgenti, già oggetto di approfondimento con la società che gestisce l'ospitalità del Cra, concertazione con gli ospiti e le loro famiglie in occasione di alcuni incontri, ed al centro della riunione con la segreteria sindacale Cgil (Filcams, Funzione pubblica, Spi) nella giornata di ieri (venerdì).

Con il sindaco di Alghero Mario Bruno, gli assessori comunali alle Politiche del sociale e ai Lavori pubblici Lalla Cavazzuti ed Alessandro Balzani, presenti i dirigenti e coordinatori dei settori pubblici coinvolti, i referenti dell'Alghero in House ed i sindacalisti Massimiliano Muretti, Paolo Dettori, Maria Teresa Sassu, Franco Casu, Claudia Fadda e Maddalena Ruiu. Entro dicembre, sarà anche installata nell'ampio giardino una tensostruttura riscaldata permanente, alla cui gestione parteciperanno numerose associazioni di volontari che collaboreranno ad un innovativo progetto di coesione sociale, finalizzato allo scambio culturale intergenerazionale. Confermato anche il cronoprogramma che porterà alla realizzazione del nuovo e moderno Centro residenziale anziani con l'imminente avvio della progettazione: dei 6milioni a disposizione dalla Regione autonoma della Sardegna, infatti, entro l'anno potrebbe essere autorizzato il primo anticipo per esperire i lavori progettuali. Sempre nei prossimi giorni, prenderanno il via anche gli interventi preliminari di messa in sicurezza del vecchio immobile, per non ammalorare ulteriormente le coperture, ripristinare le recinzioni degradate e garantirne la vigilanza, in attesa di definirne l'effettivo utilizzo futuro, che rimarrà vincolato a servizi per la città.

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti

© 2000-2018 Mediatica sas