Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoTasse › Più turisti, più controlli sul sommerso: intesa
M.T. 12 novembre 2018
Crescono i turisti in Riviera del corallo secondo le ultime rilevazioni sull´Imposta di Soggiorno. Rinnovato ad Alghero il protocollo d´intesa con la Guardia di Finanza: è una delle richieste delle associazioni di categoria del ricettivo, così da scoraggiare l´abusivismo e far emergere il sommerso nel campo turistico
Più turisti, più controlli sul sommerso: intesa


ALGHERO - Firmato questa mattina (lunedì) presso gli uffici di Porta Terra ad Alghero, alla presenza del Sindaco Mario Bruno e del Colonnello Giuseppe Cavallaro, il Protocollo d’Intesa tra il Comune di Alghero ed il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari ai fini del coordinamento dei controlli sostanziali della posizione reddituale e patrimoniale dei nuclei familiari dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate, e per lo scambio di informazioni in materia di accertamento su attività ricettive soggette ad imposta di soggiorno e in materia di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali. L’obbiettivo perseguito è, da una parte, svolgere azioni di prevenzione e controllo negli ambiti dell’emergenza abitativa e sulla piena legittimità di quanti detengono abitazioni di edilizia residenziale pubblica, dall’altra favorire interventi ispettivi sul mercato della ricettività parallelo a quello ufficiale, facendo particolare attenzione all'uso occasionale di immobili a fini ricettivi-turistici da parte di soggetti privati e il contrasto ai fenomeni di abusivismo in materia ricettiva ed al venir meno degli obblighi derivanti dall’esercizio dell’attività.

La firma odierna, considerati i buoni risultati conseguiti con l’intesa del 2015, persegue le stesse finalità condivise con le rappresentanze degli albergatori e degli imprenditori turistici del settore ricettivo in fase di concertazione dell’Imposta di Soggiorno. È il frutto della collaborazione tra istituzioni a tutela dei tributi della collettività e nasce dalla convinzione che esistano margini di manovra per trasformare, almeno in parte, le criticità ascrivibili alla diffusione delle seconde case in vere e proprie opportunità. Tutte le attività previste rientrano tra quelle ascrivibili a favore dei contribuenti e sono tese alla tutela dei diritti delle famiglie algheresi.

«E’ una questione di equità fiscale e sociale, mettiamo in atto un punto importante del programma e un impegno preso con il mondo turistico che fa della ricettività di qualità un fiore all’occhiello della Riviera del Corallo» ha detto oggi il Sindaco Mario Bruno, ripercorrendo le tappe di quello che oggi è il Sistema Integrato dell’Ospitalità del Comune di Alghero, un progetto interamente finanziato dai proventi dell’Imposta di Soggiorno che punta con una serie di azioni e promozioni a qualificare sul mercato le imprese regolari, incentivando l’emersione del sommerso. «Il rinnovo del protocollo tra la Guardia di Finanza ed il Comune di Alghero – così il Comandante Provinciale di Sassari, Col. t.ISSMI Giuseppe Cavallaro – si inserisce nel solco di quelle iniziative di sinergia tra le istituzioni pubbliche finalizzate a rafforzare i rapporti di cooperazione e di scambio d’informazioni, favorendo, in un’ottica di efficienza, efficacia ed economicità dell’attività fiscale, controlli sempre più mirati, coerentemente con il percorso tracciato ed incentivato negli ultimi anni dall’Autorità di Governo».
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas