Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPesca › Pescatori algheresi in audizione in Regione
Red 13 novembre 2018
Oggi pomeriggio, i rappresentanti dei pescatori della Riviera del corallo parteciperanno alla riunione della Quinta Commissione regionale Attività produttive presieduta da Luigi Lotto
Pescatori algheresi in audizione in Regione


ALGHERO - Oggi pomeriggio (martedì), i rappresentanti dei pescatori della Riviera del corallo parteciperanno alla riunione della Quinta Commissione regionale Attività produttive presieduta da Luigi Lotto. Questo, dopo la richiesta presentata dall’Associazione imprese di pesca “Banchina Millelire” di Alghero (comprendente settanta imprese di pesca), che chiedeva ai commissari “di ascoltare le numerose richieste che vengono fatte dai pescatori di Alghero, che da oltre trent'anni subiscono un totale abbandono da parte delle istituzioni regionali”.

Quattro le richieste presentate dai pescatori: applicare la Normativa nazionale per quanto riguarda la pesca dell'aragosta, per dare ai pescatori sardi pari dignità, opportunità e diritti come tutti i pescatori italiani, istituendo dove esiste la richiesta i Distretti di pesca; risarcire la piccola pesca dai danni causati dai delfini alla fauna ittica; recupero delle giornate perse nella pesca dell’aragosta per condizioni meteorologiche avverse, applicando la regola in uso alla pesca industriale (strascico), e destinando delle risorse per fermo pesca tecnico e biologico; risarcimento per calamità naturali, per perdita di attrezzature da pesca (reti da posta e nasse). Per completezza d'informazione, l'associazione ha sottolineato come la piccola pesca del nord Sardegna non abbia concessioni demaniali, stagni in gestione e servitù militari. «Tutto questo – concludono - comporta che l’unico reddito per il mantenimento dell’impresa e della famiglia proviene esclusivamente dalla possibilità di pesca effettiva in mare».

Nella foto: un precedente incontro tra pescatori, assessore regionale e presidente di Commissione, tenutosi alla presenza del sindaco di Alghero
Commenti
10/12/2018
Interpelleremo le forze di Governo, in particolare chiediamo l’attenzione del ministro Centinaio, affinchè questo ulteriore colpo a danno della Marineria sarda venga bloccato e si permetta alle barche già presenti negli elenchi di poter proseguire l’attività di pesca a prescindere dai quantitativi catturati. Non vorremmo passasse il concetto che chi cattura più pesce abbia maggior diritto rispetto a chi, per svariati motivi, invece non è riuscito
© 2000-2018 Mediatica sas