Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Decoro del verde: nuovi macchinari alla Multiservizi
M.P. 20 novembre 2018
Uno speciale taglia erba e altri due trinciatori adatti per i grandi spazi verdi. Sono i nuovi strumenti per ridurre i tempi degli interventi della società Multiservizi e ottimizzare la programmazione
Decoro del verde: nuovi macchinari alla Multiservizi


PORTO TORRES - Uno speciale taglia erba e altri due trinciatori adatti per i grandi spazi verdi. Li aveva programmati l'amministratore unico della società Multiservizi, Antonio Masala per consentire il ricambio di macchinari considerati ormai vetusti e quindi da cambiare per aumentare la produttività e per consentire all'azienda di fatturare.

I nuovi strumenti serviranno infatti a ridurre i tempi degli interventi della società in house e ottimizzare la programmazione, distribuendo così le unità lavorative su più aree verdi. Entrano a far parte del parco mezzi e attrezzature della Multiservizi del Comune di Porto Torres che si occupa principalmente della manutenzione del verde, e che d'ora in poi utilizzerà tre macchinari per la cura dei prati e per l’eliminazione dell’erba dai cordoli del marciapiede.

Le attrezzature sono state battezzate in questi giorni con i primi interventi sul prato dello stadio comunale, nei parchi e lungo alcuni marciapiedi. Si tratta di uno speciale taglia erba adatto principalmente ad eliminare le piante che crescono spontaneamente lungo i marciapiedi e di due trattori trincia erba per i grandi spazi verdi. «Con questi ausili sarà più semplice programmare gli interventi nei parchi, ma anche nei cordoli, un lavoro quest’ultimo che in passato veniva svolto dai cittadini in condizioni disagio economico selezionati per il servizio civico e che, invece, la nostra Amministrazione comunale ha stabilito di inserire quest’anno nel capitolato della Multiservizi», sottolinea l’assessora all’Ambiente, Cristina Biancu.

Il primo macchinario è costituito da un sistema di spazzole oscillanti per rimuovere meccanicamente anche le infestanti più ostinate, senza l’uso di sostanze chimiche. Il sistema paracolpi impedisce l’espulsione di pietre o grossi pezzi di piante durante il funzionamento. Le aree di applicazione includono cordoli, parcheggi e pietre per lastricati. I due trattori consentono, invece, di operare su spazi più grandi, per esempio nei parchi urbani, dimezzando i tempi di lavoro, garantendo precisione e alte prestazioni. «Porto Torres ha tantissimi spazi di verde pubblico e non sempre è stato possibile assicurare la tempestività negli interventi. L’auspicio è che i nuovi strumenti acquistati – conclude l’assessora – consentano alle squadre di operare contemporaneamente in più punti della città, riducendo i tempi di attesa nelle aree di competenza comunale».
© 2000-2018 Mediatica sas