Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaOpere › Sassari-Alghero: Riformatori critici
A.S. 20 novembre 2018
«È almeno dal 2015 che il progetto del primo lotto viene, di fatto, rimbalzato dal Ministero dell’Ambiente tanto che, nonostante nel mentre sia stato presentato un nuovo progetto, restano ancora irrisolte quelle criticità che consentono la realizzazione del tratto a quattro corsie»
Sassari-Alghero: Riformatori critici


ALGHERO - «Si alla mobilitazione generale per il completamento della Sassari-Alghero a quattro corsie ma, per amor del vero, il sindaco di Alghero Mario Bruno riconosca le proprie responsabilità, quelle che oggi ne osteggiano l’esecuzione. Bruno e compagni sono infatti responsabili di quel Ppr che impedisce la realizzazione di una quattro corsie in fascia costiera; Ppr che, appunto, fu da lui stesso sostenuto durante il Governo Soru». Così Michele Solinas, coordinatore provinciale Riformatori sulla protesta per il completamento della 4 corsie.

«È almeno dal 2015 che il progetto del primo lotto viene, di fatto, rimbalzato dal Ministero dell’Ambiente tanto che, nonostante nel mentre sia stato presentato un nuovo progetto, restano ancora irrisolte quelle criticità che consentono la realizzazione del tratto a quattro corsie. Bruno lo sa e lo sapeva bene, e oggi la sua protesta è in gravissimo ritardo» accusa Solinas.

«Detto questo, come Riformatori Sardi siamo disponibili ad impegnarci e batterci affinché la strada sia completata con le quattro corsie e riteniamo sia doveroso ricordare che il nostro impegno e la nostra attenzione su questa importantissima e necessaria infrastruttura ha inizio nel 1999, quando il nostro coordinatore regionale Pietrino Fois, al tempo Assessore ai Lavori Pubblici, fu protagonista di un’iniziativa clamorosa che tutti ricordano, accampandosi con un camper sulla SS291 per protestare contro i ritardi del primo tratto dato in appalto» conclude il coordinatore provinciale dei Riformatori Sardi.
Commenti
10:22
2milioni di euro: è la cifra stanziata dal Comune di Sassari per gli interventi di bonifica nell´area di Via XXV aprile destinata ad accogliere il Centro intermodale. Il progetto esecutivo della bonifica è stato approvato venerdì mattina dalla Giunta comunale
© 2000-2018 Mediatica sas