Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Caos Regionarie, il caso-Porcu
Red 28 novembre 2018
Mentre si attende la data per il secondo turno, che vedrà in lizza i cinque più votati per la carica di candidato presidente, non mancano le polemiche per le esclusioni di alcuni papabili, primo tra tutti Luca Piras, secondo più votato nelle prime consultazioni. Ad Alghero, il “caso Porcu”
Caos Regionarie, il caso-Porcu


ALGHERO – Mentre ancora si analizzano i dati relativi al primo turno delle Regionarie, che ha dato il pass a cinque iscritti per correre al secondo turno alla carica di candidato del Movimento 5 stelle alla presidenza della Regione Sardegna [LEGGI], scoppia la polemica sulle esclusioni di alcuni iscritti. Quella che fa più rumore riguarda Luca Piras, il docente universitario giunto secondo nella consultazione di quest'estate, che aveva incoronato Mario Puddu e, stavolta, non ammesso tra i candidati.

Situazione analoga a quella riguardante Graziano Porcu. Uno dei due portavoce del Movimento nel Consiglio comunale di Alghero (l'altro è Roberto Ferrara, che invece correrà per uno scranno nel Consiglio regionale che verrà votato nel febbraio 2019), che ha inserito il suo nominativo per la carica a candidato presidente, ma che poi si è visto estromettere dalla corsa prima del via.

I vertici del Movimento non si scompongono e, come spiegato dall'onorevole Emanuela Corda, il giudizio finale su ammissioni ed esclusioni era compito dello staff, con la supervisione del capo politico, che si è quindi espresso secondo il regolamento interno. Ma intanto, la base si interroga sul perchè di determinate scelte.
Commenti
7:28
L´ex assessore alle Finanze del Comune di Alghero giustifica il passaggio nel Centrodestra in occasione della conferenza stampa convocata congiuntamente col segretario cittadino sardista Avv. Giuliano Tavera
17:44
Sala gremita e tanti applausi in occasione della presentazione della lista che sostiene Roberto Ferrara candidato sindaco alle Elezioni amministrative di domenica 16 giugno, ospitata lunedì sera dalla sala conferenze di San Francesco
11:00
Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Ad Alghero e Cagliari sono tre i candidati sindaco, 7 per la città di Sassari. Ad Austis (Nuoro) ancora il commissario
18/5/2019 video
«Il mio è un impegno sincero per la città di Alghero. Credo che ci sia spazio per dare il tempo, le idee e il contributo per migliorare la città». La prima ed unica (finora) presidente del Consiglio comunale donna della città di Alghero, Gabriella Esposito, ripercorre gli anni di servizio e di politica ad Alghero. Con una visione europea, viva e vitale, all´insegna dell´ambiente.
17/5/2019
In occasione delle elezioni del 16 Giugno, il Primo cittadino di Alghero è sostenuto dal Centrosinistra con tre liste che includono le anime ambientaliste e civiche. Martedì la conferenza stampa
18/5/2019
«Il nostro ruolo sarà certamente un ruolo attivo e vorremo, con i nostri alleati e con la sapiente regia del nostro sindaco svolgere la nostra parte per costruire un futuro più solido per Alghero e per i suoi cittadini»
18/5/2019 video
Il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle si mette in gioco per cambiare la politica. «L´ho sempre subita, ma non possiamo pensare che gli altri risolvano i problemi. Dobbiamo metterci in gioco». Parole di Roberto Ferrara, da cinque anni consigliere di opposizione ad Alghero ed oggi candidato Pentastellato.
© 2000-2019 Mediatica sas