Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanità › A Sassari il primo parto antalgico
Red 30 novembre 2018
Avviata nella struttura di Ginecologia e Ostetricia la metodica che consentirà alle donne di partorire senza dolore. Lavoreranno a stretto contatto anestesisti, ginecologi ed ostetriche
A Sassari il primo parto antalgico


SASSARI - Un bel maschietto del peso di 3,16chilogrammi: è il primo bambino nato mercoledì, con la metodica della parto-analgesia. Il piccolo è venuto al mondo alle 20.47 nella struttura di Ginecologia e Ostetricia dell'Azienda ospedaliera universitaria di Sassari, con parto spontaneo e dopo un travaglio durato dodici ore.

L'avvio dell'attività di parto-analgesia è in linea con la deliberazione adottata dall'azienda il 17 febbraio 2017 e relativa al piano triennale di rientro per il miglioramento della qualità delle cure e l'adeguamento dell'offerta. Si tratta di un’importante novità per Sassari e consente alle donne la possibilità di partorire senza dolore. La parto-analgesia non immobilizza la partoriente, ma le permette di affrontare tranquillamente il parto, camminare e proseguire il travaglio nella maniera più naturale possibile. Il parto antalgico s’inserisce all'interno di un processo di umanizzazione delle strutture ospedaliere nei riguardi dei pazienti dell'Aou di Sassari. L'obiettivo, che poi è anche la mission dell'Aou, è quello di rendere migliore l'esperienza del paziente in ospedale. Con l'avvio di questa metodica si apre la giusta strada.

La fase avviata a Sassari è sperimentale e, attraverso una serie di step (formazione personale, impiego di protocolli definiti ed ammodernamento delle strutture) è destinata a diventare strutturale. Il percorso realizzato dall'azienda è stato presentato ieri pomeriggio (giovedì), in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il direttore sanitario aziendale Nicolò Orrù, il direttore del Dipartimento Tutela salute donna e bambino Salvatore Dessole, il direttore del Dipartimento Emergenza urgenza e direttore della struttura di Rianimazione e anestesia di Viale San Pietro Pierpaolo Terragni e la coordinatrice ostetrica Maria Nunzia Pinna.

Nella foto: un momento della conferenza stampa
Commenti
17:26
Già utilizzata a Sassari dal 2017, grazie ad un corso svolto nei giorni scorsi ha consentito a medici anestesisti e specializzandi di affinare la metodica, considerata valida alternativa all´anestesia generale nella chirurgia senologica
15/2/2019
Il decollo ieri notte dall´aeroporto di Alghero. Ad attendere il piccolo paziente e la famiglia, un´equipe specializzata. Il bimbo sarà sottoposto ad un intervento d´urgenza
15/2/2019
Nei giorni scorsi, hanno siglato il nuovo contratto e sono stati assegnati temporaneamente alle strutture del Dipartimento delle Professioni sanitarie dell´Aou di Sassari
14/2/2019
La Giunta regionale ha dato il via al “Percorso diagnostico terapeutico assistenziale per la sclerosi multipla in Regione Sardegna”. Lo scopo è di garantire un modello assistenziale al quale professionisti, aziende sanitarie pubbliche e private e cittadini sono chiamati a rifarsi per avviare processi continui di miglioramento
13/2/2019
Ieri mattina, a Cagliari, l´Assessorato regionale della Sanità e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’accordo integrativo sulle risorse aggiuntive del trattamento accessorio per i lavoratori del comparto Sanità, secondo quanto stabilito dall’ultima Finanziaria regionale
© 2000-2019 Mediatica sas