Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaSanità › Blue tongue: pronti gli indennizzi 2017
Red 30 novembre 2018
Lingua blu: la gran parte degli indennizzi per i danni del 2017 (4,7milioni di euro complessivi) è già nella disponibilità dei Comuni
Blue tongue: pronti gli indennizzi 2017


CAGLIARI - È pressoché conclusa la procedura di liquidazione verso i Comuni, che gireranno le risorse alle aziende zootecniche beneficiarie, dei 4,7milioni di euro riguardanti i danni causati dalla Blue tongue (febbre catarrale degli ovini) per l'annata 2017. Infatti, la Regione autonoma della Sardegna, dopo le istruttorie concluse positivamente, ha avviato da alcuni mesi il trasferimento dei fondi per gli indennizzi sulla lingua blu ai 231 Comuni sardi interessati dall’epidemia dello scorso anno.

Nello specifico, sono 189 i Comuni a cui è stato già effettuato il pagamento da parte delle banche, su mandato degli uffici regionali. Invece, per altri quindici Comuni è stato effettuato il mandato, ma si è in attesa di quietanza, mentre per gli ultimi ventisette Comuni è stata già firmata la determina ed il mandato di pagamento è in emissione.

La Regione è intervenuta tempestivamente per porre rimedio alle perdite e alle maggiori spese sopportate dagli allevatori a causa dell'ondata del sierotipo 4 della lingua blu, che ha colpito diversi territori della Sardegna. Le domande presentate dai pastori sono state 806.689, riguardanti i capi interessati dalla malattia. Di questi, sono stati 34.333 gli animali deceduti. I fondi stanziati permettono ai Comuni di corrispondere agli allevatori 50euro di indennizzo forfettario per ogni capo morto e 3euro per ogni capo presente nell'azienda colpita dal focolaio.
Commenti
20:21
L´Ats Sardegna ha avviato il percorso di pianificazione delle modalità operative di coordinamento del Registro dei tumori della Regione Sardegna. Analizzati i processi informativi ed informatici destinati alla raccolta dei dati nell’intero contesto regionale
11/12/2018
Avviato il percorso per la gestione delle emergenze-urgenze nell’ambito ostetrico, organizzato dall’Assessorato regionale della Sanità, in collaborazione con le Università di Cagliari e di Sassari e l’Ats Sardegna
10/12/2018
Il sindaco di Sassari ha commentato l´esito dell´incontro che si è tenuto a Cagliari, tra i direttori generali dell´Assessorato regionale alla Sanità e dell´Azienda ospedaliera universitaria di Sassari. L´incontro serviva per garantire l’equilibrio del bilancio di previsione dell’Azienda e le stabilizzazioni del personale precario
10/12/2018
Dirigenti e funzionari dell’Assessorato e dell’Aou si sono confrontati per alcune ore, fino a eliminare ogni ostacolo amministrativo che precluda il raggiungimento dell’obiettivo fissato dall’assessore regionale della Sanità Luigi Arru
© 2000-2018 Mediatica sas