Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Giornata della Montagna: escursione con l'Obra
Red 1 dicembre 2018
L’Obra cultural de l’Alguer, già dal 2014, organizza ogni anno una giornata di attività finalizzate alla sensibilizzazione su questa importante tematica. L’appuntamento per l’edizione del 2018 è fissato per domenica 9 dicembre e prevede la collaborazione del Centre excursionista de l’Alguer
Giornata della Montagna: escursione con l'Obra


ALGHERO – Domenica 9 dicembre, è prevista la celebrazione della Giornata internazionale della montagna, che ha le sue radici nel 1992, con l'approvazione del capitolo 13 dell'Agenda 21 “Gestione di ecosistemi fragili: sviluppo sostenibile delle montagne”, durante la Conferenza delle Nazioni unite sull’Ambiente e lo sviluppo. La crescente attenzione all’importanza delle montagne ha portato l’Assemblea Generale delle Nazioni unite a dichiarare il 2002 “Anno internazione delle montagne”. Nell'occasione, l’Assemblea generale dell’Onu ha designato l'11 dicembre di ogni anno, a partire dal 2003, “Giornata internazionale della montagna”. La Fao è l’agenzia che coordina ed organizza le celebrazioni e ha la responsabilità delle celebrazioni e ha la responsabilità di dirigerla a livello globale.

L’Obra cultural de l’Alguer, già dal 2014, organizza ogni anno una giornata di attività finalizzate alla sensibilizzazione su questa importante tematica. L’appuntamento per l’edizione del 2018 è fissato per domenica 9 dicembre e prevede la collaborazione del Centre excursionista de l’Alguer. Quest’anno, si farà un’escursione nel Montiferru, a Badde Úrbara, nel territorio di Santu Lussurgiu. Il Montiferru rappresenta il complesso vulcanico più vasto ed importante della Sardegna e ricade in un territorio ricco di ambienti ed ecosistemi che variano da quello montano a quello marino. È probabilmente una delle zone più ricche di sorgenti di tutti i paesaggi sardi e raggiunge il suo picco con Monte Urtigu (1050metri).

Dal punto di vista faunistico, gli animali che dominano il Montiferru sono i mufloni, i cervi ed i cinghiali su tutti, mentre dal punto di vista vegetale, la pianta simbolo della subregione è il leccio, accompagnata da agrifoglio, corbezzolo e roverelle. Per ulteriori informazioni e per aderire, si può inviare una e-mail entro mercoledì 5 dicembre agli indirizzi web info@obracultural.cat o cealguer@gmail.com.
Commenti

13:20
Il terreno di via della Cultura in cui stanno crescendo le erbacce segnalate da un residente non è comunale. L’assessora all’Ambiente, Cristina Biancu, fornisce alcune precisazioni sull’area del Villaggio Verde invasa dalle erbacce.
19/5/2019
La denuncia Cisl: Erbacce, pensiline vandalizzate, panchine posticce sul marciapiede, contatori elettrici con cavi scoperti in bella vista, e ratti che “passeggiano” lungo la via. Questa è l’accoglienza riservata ai turisti e ai cittadini di Sassari
© 2000-2019 Mediatica sas