Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaElezioni › Nazionale: il Psd´Az piazza 5 dirigenti turritani
Mariangela Pala 5 dicembre 2018
Con la presenza nella massima assise del Psd’Az di Ilaria Faedda, Pietro Madeddu, Bastianino Spanu, Gavino Gaspa e Mauro Fancello, viene riconosciuto alla sezione Simon Mossa il lavoro svolto dai Quattro Mori di Porto Torres
Nazionale: il Psd´Az piazza 5 dirigenti turritani


PORTO TORRES - Sono cinque i dirigenti sardisti di Porto Torres che conquistano una posizione nel consiglio nazionale del Partito sardo d'Azione. La nomina in occasione del XXXIV Congresso nazionale Psd’Az tenutosi a Cagliari nelle giornate dal 23 al 25 novembre, alla presenza di oltre mille persone.

Con la presenza nella massima assise del Psd’Az di Ilaria Faedda, Pietro Madeddu, Bastianino Spanu, Gavino Gaspa e Mauro Fancello, viene riconosciuto alla Sezione cittadina Simon Mossa il lavoro svolto dai Quattro Mori di Porto Torres. Impegno caratterizzato dalla costante presenza nei consigli comunali che si sono avvicendati dagli anni ’80, e dalle proposte politiche e progettuali, messe in campo sui temi di stretto interesse territoriale.

«Possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti - dicono i dirigenti turritani - e pronti a dare un forte sostegno e contributo al partito che si vedrà protagonista alle prossime regionali. Abbiamo una squadra forte e unita per portare grandi risultati». In sede congressuale è stato riconfermato segretario di partito Christian Solinas candidato come governatore della Regione Sardegna dalla coalizione di centro-destra.

Si è parlato di temi importanti per la Sardegna quali la sanità, i trasporti marittimi e aerei, l’identità culturale, la zona franca e lo spopolamento, tutti temi al centro del programma sardista. La sezione di Porto Torres si dichiara disponibile a contribuire in maniera attiva e decisa a questo obiettivo.
10:19
I dirigenti della Confartigianato di Sassari hanno incontrato Raimondo Cacciotto, candidato di Futuro Comune alle Elezioni regionali di domenica 24 febbraio. La presidente di Confartigianato Imprese Sassari Maria Amelia Sanguinetti Lai si è confrontata con il candidato algherese sulla situazione delle 35mila imprese artigiane che operano nell´Isola, presentandogli il dossier sullo stato del Sistema Artigiano regionale
14/2/2019
45 anni, impiegato, attuale capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale, alle prossime Amministrative sarà a capo della lista pentastellata sassarese. Ancora incerta la situazione di Alghero, dove andranno a contendersi la candidatura almeno due liste
14/2/2019
La Sezione Seconda del Tribunale Civile di Sassari ha fissato un´udienza per martedì 19 febbraio: Le liste a rischio di esclusione sarebbero “Lega Salvini Sardegna”, “Sardegna civica”, “Sardegna in Comune con Massimo Zedda” ed “Energie per l’Italia”. In bilico anche i candidati che hanno prestato l´appoggio tecnico, tra cui l´algherese Marco Tedde ed il sassarese Antonello Peru (Fi). Udienze già fissate a Sassari e Oristano
21:52
Il candidato del centro sinistra alla presidenza della Regione, Massimo Zedda interviene così davanti ai lavoratori presso lo stabilimento Sismet nella zona industriale di Porto Torres, l’emblema della crisi
16:11
Nel fine settimana, tour isolano per il segretario nazionale di Energie per l´Italia, che domani mattina incontrerà gli elettori algheresi nella Saletta del Bar Costanzo, in Via Giovanni XXIII
13/2/2019
Sabato sera, il candidato dei Riformatori sardi alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale Alberto Zanetti incontrerà elettori, amici e simpatizzanti
© 2000-2019 Mediatica sas