Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaOpere › Parchi e Ostello via Balai: ceduti a 1 euro
M.P. 7 dicembre 2018
La Giunta regionale ha autorizzato il trasferimento al Comune di Porto Torres, al prezzo simbolico di un euro, l’ex ostello della gioventù di via Balai e dei parchi San Gavino e Chico Mendes
Parchi e Ostello via Balai: ceduti a 1 euro


PORTO TORRES - La cessione senza vincoli è stata formalizzata da una delibera di Giunta regionale che ha autorizzato il trasferimento al Comune di Porto Torres, al prezzo simbolico di un euro, dell’ex ostello della gioventù di via Balai e dei parchi San Gavino e Chico Mendes. I beni sono stati ceduti in quanto non sono funzionalmente utilizzati per i servizi della Regione, mentre sono di grande interesse per il Comune.

«Le nostre interlocuzioni con l’assessorato regionale sono state proficue. Nei mesi scorsi - sottolinea l'assessore al Patrimonio, Marcello Zirulia - avevamo ribadito alla Regione la necessità di procedere alla cessione senza vincoli di destinazione d'uso dell’ex ostello, per il quale dal 2008 era stata deliberata l'acquisizione come casa famiglia, e avevamo richiesto la cessione delle aree in cui si trovano i parchi San Gavino e Chico Mendes». I beni ora potranno essere nella piena disponibilità del Comune di Porto Torres.

«Ringrazio la Regione e il nostro ufficio Patrimonio per il lavoro svolto e per tutte le attività messe in campo negli ultimi mesi, che ci stanno consentendo di chiudere tante partite rimaste aperte per decenni», ha aggiunto l'assessore. «Grazie a questo provvedimento - conclude Zirulia - potremo pianificare le attività di valorizzazione della struttura di fronte a Balai, delle aree adiacenti e degli spazi verdi di pregio del nostro territorio».
16/12/2018
2milioni di euro: è la cifra stanziata dal Comune di Sassari per gli interventi di bonifica nell´area di Via XXV aprile destinata ad accogliere il Centro intermodale. Il progetto esecutivo della bonifica è stato approvato venerdì mattina dalla Giunta comunale
© 2000-2018 Mediatica sas